Cerca

memorial bini

La Tor Tre Teste supera il Città di Ciampino ai rigori

Finisce senza gol nei 70' regolamentari la partita tra le squadra di Alfonsi e Moriggi: dal dischetto romani più lucidi

13 Settembre 2016

Tor Tre Teste qualificata ©Piccirili

Tor Tre Teste qualificata ©Piccirili

NUOVA TOR TRE TESTE - CITTÀ DI CIAMPINO 4-2 (0-0) d.c.r.


NUOVA TOR TRE TESTE Tocci, Braccio, Marino, Darini, Di Battista, Sbarbaro, Agbonifo, Giovanazzi, Bussaglia, Alagna, Piersanti PANCHINA Ugolini, Forte, Micarelli, Pietrangeli, Marvosi, Ugazzi, Battista ALLENATORE Alfonsi

CITTÀ DI CIAMPINO Maddalena, Fumaselli, Fei, Gallo, Traini, Zaccone, Verna D., Fortini, Meconi, Aspri, Di Pillo PANCHINA Verna L., Marcos, Polinari, Cippitelli, Lucantoni, Granato, Dari ALLENATORE Moriggi

ARBITRO Bocci di Roma 2

NOTE Angoli 2-2 Sequenza Rigori Zaccone (C) alto, Giovanazzi (T) gol, Fumaselli (C) parato, Marvosi (T) gol, Dari (C) gol, Ugazzi (T) gol, Lucantoni (C) gol, Di Battista (T) Rec. 2'st


Tor Tre Teste qualificata ©Piccirili

La Tor Tre Tese è la seconda semifinalista del IX Memorial Bini, e nel penultimo atto della manifestazione se la vedrà con il Ladispoli. Il club di via Candiani supera soltanto ai rigori in Città di Ciampino gagliardo, che non ha mai mollato e ha dato filo da torcere agli avversari. La squadra di Alfonsi inizia bene la sfida affacciandosi un paio di volte in attacco, ma i ragazzi di Moriggi tengono botta e si ritagliano le occasioni più nitide su calci piazzati. Verso metà frazione sono infatti Di Pillo e Zaccone a chiamare in causa con due velenose punizioni Tocci, il quale con due tuffi plastici salva i suoi. La replica della Tor Tre arriva a ridosso della pausa con Darini che sotto porta non trova la deviazione vincente. Nella ripresa la Tor Tre Teste riparte con più dinamismo e sfiora il gol con due clamorose occasioni che Agbonifo non sfrutta da due passi. Nel resto della frazione il ritmo cala, così si finisce ai tiri dal dischetto. Alla lotteria dei penalty fa la differenza la lucidità del team di Alfonsi, che non sbaglia mai e si guadagna la qualificazione.Image title

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE