Cerca

LA RUBRICA

Regionali, le 6 sorprese del 24/28º turno: grinta Fiano Romano, Anzio e Vis Sezze

Terminata l'ultima giornata di campionato, vediamo quali risultati ci hanno stupito in positivo o in negativo

18 Aprile 2018

Regionali, le 6 sorprese del 24/28º turno: grinta Fiano Romano, Anzio e Vis Sezze

Una squadra che è partita bene, un'altra che ci ha sorpreso in negativo. Una prestazione, il risultato a sorpresa, l'episodio. Terminata una nuova giornata di campionato dei classe 2003, andiamo a scoprire le sorprese del 24/28º turno di campionato per quanto riguarda la categoria Giovanissimi Regionali.

Image title


Montalto

Ci sta prendendo gusto il Montalto, che continua a sorprenderci settimana dopo settimana. In seguito all'impresa con la capolista Trastevere, stavolta i biancoblù si dimostrano corsari nella difficile trasferta sul campo del Calcio Tuscia: un risultato fuori pronostico e che conferma le potenzialità della squadra.


Fiano

Passando al girone B dei classe 2003, ha colpito la nostra attenzione il grande successo che il Fiano Romano è riuscito a centrare contro il Futbolclub. La sfida era proibitiva, il divario in classifica largo: ma questi fattori non hanno influenzato i rossoblù, autori di una prestazione spettacolare contro una big.


Bracciano

Restando sempre nel secondo gruppo dei Regionali, ci ha stupito l'affermazione di cui si è resa protagonista la Virtus Bracciano contro la più quotata Athletic Soccer Academy, la quale era reduce da una bella vittoria: tre punti importanti, per ripartire al meglio e che fanno molto morale.


Lariano

Saltiamo al terzo raggruppamento per focalizzarci sull'Atletico Lariano, capace nell'ultimo week end di portare a casa un pareggio molto prezioso. Il calendario gli contrapponeva il Le Mole, favorito dai pronostici: eppure i 30 punti di distacco in graduatoria non hanno pesato, con i castellani che hanno conquistato un risultato utile.


Anzio

Saltiamo al girone D, dove in primis ci soffermiamo sull'Anzio. La partita contro la Pro Calcio Isola Liri non era facile, anzi: i ciociari sono nella parte alta della classifica e si sono rivelati una compagine tosta, ma in quest'occasione ha prevalso la grinta dei portodanzesi, che hanno stravolto il copione del match.


Sezze

Infine, sempre nel quarto ed ultimo raggruppamento 2003, ci ha sorpreso la Vis Sezze, che è stata in grado di rifilare uno stupefacente poker tra le mura amiche ai danni del Ferentino. I ciociari erano desiderosi di riscatto, ma i pontini hanno fatto la voce grossa, dimostrando tutto il proprio valore.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE