Cerca

FINAL SIX

Tor di Quinto da urlo: sconfitto il Calcio Sicilia!

Il club rossoblù si impone sulla squadra siciliana grazie ad una grandissima prestazione

23 Giugno 2018

Tor di Quinto che esulta foto © De Cesaris

Tor di Quinto che esulta foto © De Cesaris

Tor di Quinto che esulta foto © De Cesaris

FINAL SIX

POL.CALCIO SICILIA-TOR DI QUINTO 0-1


POLISPORTIVA CALCIO SICILIA Misseri, Ficarra, Megna, Parisi, Taormina (22'pt Cutrona), Giammona, Spina, Caracappa, Polizzi (7'st Montana), Bonomo (7'st Drago), Albanese PANCHINA Testagrossa, Gravante, Ingallina, Scalavino, Marciante ALLENATORE Caracausi


TOR DI QUINTO Tolomeo, Maestrelli, Morelli (32'st Monni), De Julis, Simeoni, Temperini, D'Amato, Pellegrini, Campidonico, Santilli (35'st Berardi), Del Proposto PANCHINA Borrelli, Ferraro, Savelli, Colaiacomo, D'Andrea, Ranfi, Tartaglia ALLENATORE Moretti


MARCATORI Maestrelli 32'pt

ARBITRO Casalini di Pontedera ASSISTENTI Lisi di Firenze e Cinotti di Livorno

NOTEAmmoniti De Julis, Temperini Angoli 4-2 Fuorigioco 1-1 Rec. 3'pt-3'st


Un Tor di Quinto a dir poco eroico annienta per 0-1 la Polisportiva Calcio Sicilia. Nei primi minuti di gioco non ci sono particolari occasioni pericolose da segnalare, le due squadre si studiano e la partita si sviluppa soprattutto nella parte centrale del campo. La prima emozione arriva da calcio piazzato con Santilli che prova a sorprendere Misseri dai 40 metri ma l'estremo difensore è attento e blocca senza problemi. La prima grande occasione arriva solo al 24', un rimpallo favorisce Del Proposto che arriva sulla linea di fondo e crossa in mezzo ma Morelli manca l'appuntamento con il tap in vincente. Il Tor di Quinto aumenta i giri e continua ad attaccare, questa volta è Santilli a rendersi pericoloso con un tiro dal vertice dell'area di rigore, Misseri intercetta ancora. Intorno alla mezz'ora la squadra capitolina confeziona un'altra occasione da calcio piazzato: questa volta è Maestrelli che crossa in mezzo e Megna, nel tentativo di liberare l'aria di rigore, rischia un clamoroso autogol. Dopo diverse azioni pericolose arriva il vantaggio del Tor di Quinto: la traiettoria del corner di Santilli è perfetta per Maestrelli che svetta più in alto di tutti e insacca alle spalle del portiere. La prima frazione di gioco si chiude sul punteggio di 0-1. Ad inizio secondo tempo mister Caracausi vede la sua squadra in difficoltà e prova a dare una scossa con una doppia sostituzione, rivoluzionando di fatto l'attacco siciliano. Nella ripresa non succede molto, la squadra in completo bianco prova a costruire di più ma ogni tentativo di attacco viene neutralizzato dal muro difensivo innalzato da Maestrelli e Temperini. Al 25' capitan Maestrelli va vicino alla doppietta con un colpo di testa che sfiora l'incrocio dei pali e si perde sul fondo. Al 33' Caracappa cerca la gloria con un tiro velleitario dai 25 metri che esce alla sinistra di Tolomeo. Al triplice fischio dell'arbitro, il signor Casalini di Pontedera, ad esultare è la squadra romana che conquista la prima e fondamentale vittoria nel girone.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE