Cerca

Memorial Bini

Memorial Bini: Tor Tre Teste esagerata con il Ponte di Nona!

La formazione di Contaldo stravince contro quella di Di Julio, conquistando così l'accesso ai quarti di finale

04 Settembre 2018

Contaldo, tecnico Tor Tre Teste

Contaldo, tecnico Tor Tre Teste

Contaldo, tecnico Tor Tre Teste

TOR TRE TESTE - PONTE DI NONA 6-1

MARCATORI Pingaro 6'pt e 19'st (T), Borni 8'pt (T), Fabi 19'st (P) Cetroni 9'st (T), Felici 21'st e 27'st (T)


TOR TRE TESTE Mattozzi, Sanetti (5'st Spirito), Camilloni, Pingaro, Igini, Croci (21'st Campana), Mercurio (16'st Rongione), Felici, Borni (13'st Di Bisceglia), Proietti (7'st De Santis), Cetroni (19'st Zinanni) PANCHINA Pace ALLENATORE Contaldo


PONTE DI NONA Sarro, Carli (13'st Biagetti), Tucciarelli (15'st Ballerini), Savo Sardaro, Bernardini (13'st Mohamed), Cristini, Troiani, Fabi (9'st Enea), Cosimi (13'st De Massimi), Di Loreto (15'st Severini) PANCHINA D'Amico ALLENATORE Di Julio

ARBITRO Cecchi di Roma 2


NOTE Angoli 4-2 Rec. 0'pt - 1'st


Nel gruppo B, dopo la vittoria del Tor di Quinto e quella della Tor Tre Teste, si sono delineate le due squadre che passeranno ai quarti. Resta solo da capire chi delle due si qualificherà come prima e lo si saprà quando le due si affronteranno nell'ultima giornata del girone.

Nella sfida con il Ponte di Nona, i ragazzi di Contaldo partono premendo l'acceleratore fin da subito, quindi trovando il vantaggio dopo pochi minuti, con la rete in mischia di Pingaro. Il Ponte di Nona non reagisce e i rossoblù raddoppiano con il tiro di Borni, che non perdona l'errore in fase di impostazione degli avversari. A questo punto, la compagine di Di Julio si sveglia, accorciando le distanze con la punizione ben calciata da Fabi. Poco prima della fine del primo tempo, la Tor Tre Teste ha l'occasione di calare il tris, ma Croci tira sul palo il calcio di rigore, da egli stesso conquistato. Nella seconda frazione di gioco, la Tor Tre Teste continua a spingere e al 9' trova il meritato gol del 3 a 1, con una bella azione, che Cetroni conclude con un tiro a giro di destro, che sbatte sul palo e poi si insacca in rete. I ragazzi di via Candiani non si fermano qua, calando il poker al 19', con Pingaro che impatta bene di destro, non lasciando scampo a Sarro. Poco più tardi, invece, è il turno di capitan Felici, a cui basta un tocco sotto porta per segnare il quinto gol. Lo stesso numero 8 si ripete poco dopo di testa, che sancisce il risultato finale di 6 a 1.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE