Cerca

dopo gara

Latina S. Sermoneta, Critelli: "Noi bravi, ma sfortunati"

Le parole dell'allenatore sull'undicesima giornata, gli obiettivi per la stagione in corso e la sfida che li attende

17 Dicembre 2018

Latina Scalo Sermoneta, Foto GazReg

Latina Scalo Sermoneta, Foto GazReg

Latina Scalo Sermoneta, Foto GazReg

Il Latina Scalo Sermoneta non sa più vincere, ne è l’ennesima dimostrazione la partita, persa, contro la Fortitudo Academy. Dopo esser passati in svantaggio, i biancoblù sono riusciti a ribaltare il punteggio con una doppietta di Prisco ma, nel finale, gli ospiti hanno trovato il pareggio e successivamente il gol della vittoria. “Abbiamo giocato in un campo impraticabile” – spiega Critelli, tecnico del Latina – “Il punteggio è stato determinato da alcuni episodi a noi non favorevoli, come la traversa colpita a pochi minuti dallo scadere, ciò però non toglie i meriti ai miei ragazzi, autori di una buona prestazione”. Interpellato sugli obiettivi realisticamente perseguibili da questa squadra, l’allenatore ha dichiarato: “Puntiamo alla salvezza, non possiamo chiedere di più. Stiamo lottando e continueremo a farlo per raggiungere questo traguardo, fondamentale per la società”. Nella prossima giornata, il Latina Scalo Sermoneta affronterà la Pro Calcio Cecchina, quarta in classifica, a tal proposito Critelli ha aggiunto: “Sulla carta è una partita proibitiva, ma visto come abbiamo giocato con la Fortitudo, non escludo una sorpresa”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE