Cerca

Il Torneo

Bini, Delia Santalucia: "Giocate seguendo le regole"

Le parole di Delia Santalucia, madre di Alessandro Bini, a pochi giorni dal via del 12^ Memorial intitolato al giovane ragazzo

28 Agosto 2019

Delia e Claudio Bini consegnano la coppa alla Tor Tre Teste

Delia e Claudio Bini consegnano la coppa alla Tor Tre Teste

Delia e Claudio Bini consegnano la coppa alla Tor Tre Teste

Arrivato alla sua 12^ edizione, il Memorial Bini è pronto a ripartire questo sabato 31 agosto in ricordo sempre del giovane Alessandro. L’importante kermesse che vede gli Under 15 di ben 16 società impegnate, si appresta a rinnovare il messaggio di non trascurare la sicurezza sui campi da gioco, continuando a vivere inoltre il calcio come un divertimento. Delia Santalucia, madre di Alessandro, continua a marcare su questi aspetti, notando come negli anni sia aumentata la sensibilizzazione a riguardo: “Il messaggio dopo 12 anni deve essere sempre colto nella stessa maniera, ovvero sollecitare chi di dovere, dalle istituzioni ai genitori dei ragazzi, sulla sicurezza negli impianti sportivi. Anche i giocatori stessi devono recepire l’importanza di questo Memorial, dando maggiore attenzione alle cose essenziali nella vita, continuando a praticare questo sport con la leggerezza del gioco. Il calcio è fatto per divertirsi ma purtroppo si sentono spesso episodi di chi non rispetta le regole mancando anche di senso civico. Mio figlio Alessandro era un ragazzo educato che amava questo sport e vorrei che fosse ricordato in questa manifestazione senza atteggiamenti sopra le righe. Sono molto contenta del fatto che le società si stanno omologando alle norme sulla sicurezza. Ora al CR Lazio viene designato un architetto al fine di arginare le carenze degli impianti sportivi e di prevenire ulteriori disgrazie. Un ringraziamento speciale lo voglio fare al Presidente del Comitato Melchiorre Zarelli, una persona molto sensibile alla nostra causa che ci ha dimostrato subito la sua vicinanza anche attraverso donazioni”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE