Cerca

l'intervista

Totti Soccer, D'Ulisse: "Torneremo più forti di prima"

Le parole del tecnico della società giallorossa ci parla del momento della sua squadra prima del fermo e di come i ragazzi vivono questo periodo

21 Marzo 2020

Claudio D'Ulisse tecnico della Under 15

Claudio D'Ulisse tecnico della Under 15

Claudio D'Ulisse tecnico della Under 15

La Totti Soccer School, allenata dal mister D’Ulisse si trova al decimo posto in classifica con 27 punti all’attivo a parimerito con l’Atletico 2000. L’allenatore ha riassunto cosi la stagione: "Fino ad oggi è stata un’annata davvero positiva, abbiamo fatto un campionato in linea con gli obiettivi prefissati considerando il fatto che la squadra viene da una retrocessione e quindi abbiamo lavorato molto sia sulla crescita mentale dei giocatori che sulla tattica". L’inizio di campionato non è stato dei migliori per i giallorossi che, dopo la vittoria all’esordio contro l’Aurelio hanno ritrovato i 3 punti solamente alla nona giornata contro l’Atletico Terme Fiuggi per poi mettere a segno una striscia di sei vittorie consecutive che hanno risollevato non solo la posizione della squadra ma anche il morale della rosa che prima dello stop forzato è cresciuta molto. "Dopo le prime difficoltà ne siamo usciti fuori a testa alta mettendo a segno 6 vittorie consecutive che ci hanno allontanato dalla zona retrocessione. Sfortunatamente ci siamo fermati proprio nel momento in cui stavamo crescendo". Lo stop al campionato non ha impedito al mister di continuare ad “allenare” la sua rosa attraverso consigli ed esercizi dati attraverso i social, "Con i ragazzi mi sento via telefono dandogli degli esercizi da svolgere settimanalmente per mantenere la forma ideale. Adesso mi è venuto in mente di creare una videochat in modo tale da poterli vedere, non vi nascondo che mi stanno mancando molto”. L’allenatore giallorosso ha voluto esprimere tutta la sua vicinanza alle persone colpite da questo male attraverso questa dichiarazione: "Dobbiamo avere enorme rispetto per gli organi che stanno lottando contro questo male e ci tengo a mandare un forte abbraccio alle persone colpite e ai parenti delle vittime che stanno affrontando un periodo molto difficile. In questo momento più che mai bisogna stare vicino alle istituzioni calcistiche accettando tutte le decisioni che prendono”. D’Ulisse ha concluso l’intervista con una frase carica di significato a cui ci associamo completamente. “Il calcio si tirerà su più forte di prima”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE