Cerca

l'intervista

Aurelianticaurelio, Pellegrini: "Contro il Sansa sarà tosta"

Queste le parole del tecnico della neonata società in vista della prima giornata di campionato

08 Ottobre 2020

Aurelianticaurelio, Pellegrini: "Contro il Sansa sarà tosta"

Roberto Pellegrini, mister dell'Aurelianticaurelio

Questo fine settimana sarà tempo di esordio per tutti, specialmente per l'Aurelianticaurelio che, oltre a battezzare l'inizio della nuova stagione, debutterà in competizione ufficiali dopo l'unione societaria fra Aurelia Antica ed Aurelio avvenuta a causa della pandemia. A parlare di questa fusione e di quello che aspetterà la sua squadra, ci pensa mister Roberto Pellegrini: "La nascita di questa nuova società ha dato a tutti noi mister nuova linfa e voglia di migliorarci - esordisce il tecnico rossoblu - sappiamo tutti che Roma non si è costruita in un giorno,  ma penso ci siano le basi per diventare una società importante nel tempo. Purtroppo  questo stop prolungato ha creato molti problemi a tutti, sia a livello di completamento del gruppo che di convinzione a restare i ragazzi più quotati,  tuttavia devo dire che noi siamo stati bravi a tenere lo scheletro della squadra dello scorso anno riuscendo inoltre ad aggiungere dei ragazzi bravi e  pronti per questo campionato. Di comune accordo con la società penso che per quest'anno l'obiettivo sia principalmente quello di insegnare calcio, educazione sportiva  e rispetto dei ruoli; e per fare ciò bisogna essere i primi a mostrarsi leali e corretti con questi ragazzi, non promettendo cose al di là delle nostre possibilità attuali solo perconvincerli a firmare. Ovviamente partiremo con l'idea di mantenere questa categoria anche se sarà difficile considerate tutte le societa' importanti che ne fanno parte, ma sono sicuro che questo gruppo possa comunque far bene; ci sono le basi per dire la nostra in ogni partita, abbiamo molti margini di crescita e quindi sono molto fiducioso. Questo fine settimana affronteremo il Sansa, squadra solida con buoni giocatori sulle fasce e preparata molto bene atleticamente; sara' una partita molto  difficile, ma proveremo ugualmente  a metterli in difficoltà con le nostre qualità. Mi aspetto una prestazione di livello da parte dei ragazzi: dovranno dimostrare di essere all'altezza di questo campionato dando sempre il massimo per cercare di ottenere un risultato positivo, poi sarà il campo a determinare se avremo lavorato bene o meno"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE