Cerca

focus

Vigor Perconti-Tor Tre Teste: il big match è servito

Cosa dobbiamo aspettarci dalla sfida più attesa del girone C tra le squadre di Delle Fratte e Mei?

23 Ottobre 2020

Vigor Perconti-Tor Tre Teste: il big match è servito

Vigor Perconti-Tor Tre Teste è ormai una sfida che sappiamo regalerà emozioni certe, qualsiasi sia la fascia età in cui le due compagini si affrontano. Domenica toccherà all'Under 15: da una parte i blaugrana di Matteo Delle Fratte, dall'altra i rossoblù di Marco Mei. Come si presenteranno le due squadre alla sfida? Scopriamolo insieme!


Qui Vigor Perconti

Delle Fratte (C)Lori

Un pareggio all'esordio contro il Giardinetti e una vittoria schiacciante nella seconda giornata contro l'Aprilia, i ragazzi del 2006 allenati per il secondo anno di fila da Delle Fratte non hanno avuto vita facile nella prima partita contro un'altra big come i biancorossi, eppure hanno dimostrato una bella quadratura, resistendo per ben oltre un tempo in inferiorità numerica e accarezzando il successo in ripetute circostanze. Forse è mancata un po' di cattiveria sotto porta, quella concretezza sotto porta che invece si è dimostrata più che presente nella gara successiva, dove i blaugrana hanno rifilato ben 6 all'Aprilia. Per questo big match la Vigor non potrà ancora contare sul suo asso Principessa (2 turni di squalifica per via del rosso nella prima giornata), ma i vari Bloise, Conte e Sperduti sanno bene come affrontare match di questo calibro.


Qui Tor Tre Teste

Mei (C)GazReg

Due vittorie su due, 6 gol fatti come la Vigor e neanche uno subito: Mei ha ereditato un gruppo ben collaudato e allenato lo scorso anno da Di Renzo, ma il suo tocco in termini di equilibrio e assetto in campo si è visto sin da subito. Una prerogativa infatti delle squadre guidate dal tecnico sono i pochi gol concessi, conseguenza diretta di un sapiente possesso palla volto ad imporre i propri ritmi durante il match. Costruzione dal basso e manovra in grado di potersi sviluppare tanto sugli esterni quanto per vie centrali: una delle caratteristiche di questa squadra è sicuramente l'abbondanza di tecnica in mezzo al campo, con i tanti interpreti tra cui Zitelli, Dato e Busardo in grado di svolgere più ruoli e l'estro di Metawie pronto a colpire in qualsiasi momento.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE