Cerca

L'INTERVISTA

Fondi, parla Massa: "Obiettivi? Dare sempre il massimo"

Il secondo vincitore del sondaggio di Under 15 si racconta a 360 gradi

30 Ottobre 2020

Fondi, parla Massa: "Obiettivi? Dare sempre il massimo"

Massa (C)Capotosto

Vincitore del nostro terzo sondaggio social di Under 15, Jacopo Massa è il guardiano della porta del Fondi che si è distinto nel match vinto dai suoi per 1-0 contro l'Atletico 2000, risultando decisivo con degli ottimi interventi e parando un rigore che ha salvato il risultato. Il giovane Jacopo si è raccontato a 360 gradi, partendo dall'avvio di stagione della sua squadra: "Ci aspettavamo un inizio di campionato molto intenso e molto competitivo, non conoscevamo bene i nostri avversari ma siamo scesi in campo dando il massimo, questo è quello che conta e i risultati sono stati la diretta conseguenza di ciò. Peccato non aver potuto disputare la partita contro la Virtus S Michele e Donato perchè sarebbe stata un'altra bella gara piena di emozioni. La società non ci ha posto obiettivi, solo di dare il 100% e di divertirci, dobbiamo goderci il momento e la possibilità di disputare un campionato Elite. Io personalmente non mi pongo traguardi, ogni domenica cerco di dare il mio contributo alla squadra e di mettermi in mostra il più possibile. Gioco al Fondi da quattro anni, siamo partiti da tutte le categorie provinciali e grazie poi alla competenza di chi ci guida siamo arrivati a giocare in categorie importanti. Non finirò mai di ringraziare la società per tutte le occasioni e la fiducia che sta riponendo in me e nei miei compagni. Con il gruppo mi trovo molto bene, ho instaurato un bel legame con tutti, anche con chi è arrivato da poco e non è del posto. Anche con il mister Di Fazio ho un bel rapporto, mi alleno con lui da ormai tre anni e per questo lo volevo ringraziare per avermi confermato, così come volevo ringraziare il mio preparatore Salvatore Rosato, che grazie alle sue esperienze ci insegna sempre tanto sia a livello calcistico che umano, e il direttore Generale Massimiliano Noccaro per la sua disponibilità e gentilezza nei nostri confronti. Ho sempre fatto il portiere, la passione mi è stata tramandata da mio cugino Antonio che quest'anno gioca in Eccellenza al Gaeta. I miei punti di forza sono il riflesso, l'uno contro uno e le parate con la mano di richiamo, mentre i punti in cui devo ancora migliorare sono il rilancio a palla ferma e la gestione di calci di punizione da posizioni laterali. Cosa deve avere un buon portiere? Secondo me una buona altezza, una personalità forte e grintosa e una buona gestione della tensione, senza la quale si rischia sempre di sbagliare. In campo mi ispiro a Thibaut Courtois, non mi ricordo precisamente come sia nata la mia stima per lui ma per me è un idolo. Spesso è stato messo in discussione ma ha sempre saputo reagire dimostrando di essere tra i più forti. Saluto tutti i miei amici e la mia famiglia, ringraziando tutti i fondani che mi hanno votato e sostenuto nel sondaggio di Gazzetta Regionale".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni