Cerca

l'intervista

Aranova, Caponera: "Dobbiamo stringere i denti, torneremo a divertirci"

Parola al giovane giocatore rossoblù, capitano dell'Under 15, il quale esprime le sue sensazioni dopo un'annata difficile

16 Aprile 2021

Aranova Caponera

Luca Caponera, capitano dell'Under 15 del club rossoblù (Foto ©Aranova)

Il momento non è sicuramente facile per le giovanili di tutta Italia ed è lo stesso per l’Under 15 dell’Aranova con il capitano Luca Caponera che analizza la situazione in modo molto lucida e matura: "Quest'anno é stato sicuramente molto complicato - spiega il classe 2006 - perché speravamo di poter rivivere un'annata fantastica come quella precedente ma, per i motivi che tutti conosciamo, non é stato possibile. In questo momento per noi ragazzi non é sicuramente facile continuare ad allenarci, é molto frustrante allenarsi senza poterci confrontare con gli avversari, ma secondo me dobbiamo stringere i denti, continuare a migliorarci per poter finalmente tornare il prossimo anno a giocare e regalarci molte soddisfazioni. Per quanto riguarda gli obiettivi di squadra ed il mio personale é sicuramente cercare di fare il meglio possibile e lottare insieme al massimo della nostra forza, ben consapevoli del grande gruppo che siamo - conclude il giocatore rossoblù- Il rapporto con il mister Eusepi é ottimo, visto che è molto preparato e bravo nel riuscire a tirare fuori il meglio da ciascuno di noi. Soprattutto in questi mesi particolari ci ha allenato come ha sempre fatto, come se la domenica avessimo dovuto giocare una partita".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE