Cerca

Memorial Bini

L'Accademia raggiunge il Savio in finale, eliminata la Tor Tre Teste

L'Accademia Calcio Roma va in finale, dopo essere andata in vantaggio in apertura subisce il pari a 3' dalla fine, poi passa ai rigori

15 Settembre 2021

Accademia - Tor Tre Teste

Mazzara inseguito da Musah (Foto ©Lori)

SEMIFINALE MEMORIAL BINI ACCADEMIA CALCIO ROMA-NUOVA TOR TRE TESTE 5-3 d.c.r.

ACCADEMIA CALCIO ROMA Pellegrino, Simoni, Cialini, Ronci, Belloni, Sani, Mancini, Curzi, Marzulli (14'st Rubini), Sambuchi (29'st Iannuzzi), Musah (20'st Mastrantonio) PANCHINA Irione, Petricca, Botteghelli, Pizzelli ALLENATORE Pigrucci

NUOVA TOR TRE TESTE Di Pietro, Di Bartolomeo (27'st Proietti), Caliandro, Russo, Mazzara (37'st Comparelli), Fanali, Lombardi A., Adamo, Marsilii (6'st Lombardi L.) , Ferla (32'st Sardilli), Dileo PANCHINA Lastoria, Carillo, Palazzino ALLENATORE Mei

MARCATORI Mancini 8'pt (A), Ferla 32'st (N)

ARBITRO Marchetti di Ciampino

NOTE Sequenza rigori Mastrantonio gol (A), Russo gol (N), Ronci sbagliato (A), Dileo sbagliato (N), Rubini gol (A), Lombardi A. parato (N), Iannuzzi gol (A), Adamo gol (N), Belloni gol (A) Angoli 3-4 Fuorigioco 1-0 Rec. 2'pt

A raggiungere il Savio in finale è l'Accademia Calcio Roma, che dopo aver pareggiato nei tempi regolamentari 1-1 contro la Tor Tre Teste, la spunta ai rigori. L'Accademia parte benissimo ed il pressing alto della formazione di mister Pigrucci coglie forse di sorpresa la Tor Tre Teste, che entro i primi 10' minuti è già costretta ad inseguire, Mancini infatti dialogando al limite dell'area con Marzulli arriva a tu per tu con Di Pietro, e lo batte con un destro secco firmando in apertura il gol dell'1-0. L'Accademia spinge molto per tutto il primo tempo mettendo gli avversari in grossa difficoltà, e ad inizio secondo tempo le cose non cambiano molto, l'Accademia non abbassa la guardia di una virgola, ma la prima occasione concreta è per i ragazzi di Mei, quando Adamo guadagna il fondo superando un avversario, poi ne supera un secondo entrando in area e con pochissimo specchio di porta a disposizione cerca il secondo palo chiamando Pellegrino alla parata. Dopo questa scossa i rossoblù prendono coraggio ed iniziano ad alzare il baricentro, e poco dopo hanno un'altra occasione per pareggiare, Pellegrino infatti si fa scivolare dalle mani un pallone apparentemente innocuo, Ferla cerca di spingerlo in rete ma a quel punto il portiere si fa perdonare compiendo un vero e proprio miracolo e respingendo in corner. Dopo diversi tentativi poi, la Tor Tre Teste riesce a riprenderla sul finale grazie a Ferla che prende posizione in area, protegge palla ed incrocia freddando il portiere, l'attaccante si infortuna nel momento del tiro, ma la gioia dei rossoblù è incontenibile: a tre minuti dalla fine è 1-1. L'arbitro fa terminare la gara in parità, e quindi anche questa semifinale va decisa dagli 11 metri. Le due squadre mantengono la parità nei primi due rigori, segnano prima Mastrantonio e Russo, a cui rispondono gli errori di Ronci e Dileo. rubini poi riporta i suoi in carreggiata mentre Alessio Lombardi si fa ipnotizzare da Pellegrino, a quel punto l'Accademia si tiene stretto il vantaggio e dopo il gol decisivo di capitan Belloni, i ragazzi di Pigrucci possono festeggiare la meritata finale. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni