Cerca

L'intervista

Accademia Frosinone, Paolini: "Vogliamo migliorarci partita dopo partita"

il tecnico ha fatto con noi il punto della situazione riguardo al prossimo campionato, che li vedrà esordire domenica 3 ottobre

21 Settembre 2021

Fabiano Paolini

Fabiano Paolini, tecnico dell'Accademia Frosinone Under 15

Fabiano Paolini, tecnico dell'Accademia Frosinone, ha parlato con noi della preparazione della squadra in vista del campionato che si fa sempre più vicino: "Stiamo lavorando dal 23 Agosto nelle nostre strutture, i ragazzi sono impazienti di ritornare a giocare partite ufficiali che mancano ormai da molto tempo. Abbiamo cercato di creare come prima cosa empatia sia in squadra che tra squadra e staff, fondamentale per creare un gruppo affiatato. Sotto il profilo tecnico-tattico i ragazzi stanno assimilando quei principi che abbiamo deciso di portare avanti per il campionato. Per quanto riguarda la rosa, ci sono molti nuovi arrivi e questo comporta che ci voglia un po' di tempo per amalgamare al meglio il gruppo, ad ogni modo la totalità, a parte uno dei ragazzi sono della zona di Frosinone e questa è un'impronta importante che la società sta dando al settore giovanile". Il tecnico quindi ha rivelato le proprie aspettative sia per quanto riguarda i risultati in campo che circa l'eventualità di nuovi stop: "Bisogna entrare subito nell'ottica che il campionato Elite non è affatto facile e che bisogna essere molto concentrati e attenti durante le partite, noi cercheremo di migliorarci gara dopo gara e di far crescere i nostri ragazzi per poter dar loro la possibilità di ambire ai campionati nazionali. Riguardo alle possibili problematiche legate al Covid, credo che la campagna vaccinale ci possa dare tranquillità sul proseguo del campionato, sperando che sia effettivamente così lungo la stagione". Ieri sono stati comunicati i gironi del prossimo campionato Under 15 Elite, e l'Accademia Frosinone se la dovrà vedere, tra le altre, con squadre quali Lodigiani e Nuova Tor Tre Teste: "Il girone del campionato ha un livello alto vedendo le squadre partecipanti. Sarà comunque bello rivedere finalmente i ragazzi in campo, ed auguro a tutti un grande in bocca al lupo per il campionato sperando che una volta per tutte si possa tornare alla normalità. Infine, vorrei ringraziare la società, i ragazzi e le loro famiglie per tutti i sacrifici che hanno fatto durante questo periodo storico veramente complicato".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE