Cerca

Provinciali

Sporting San Cesareo, Tota: "I nostri devono mostrare rispetto e lealtà"

Il tecnico dei 2008 rossoblù ha parlato del precampionato e dei progetti che la società ha in programma per la stagione

29 Settembre 2021

Roberto Tota

Roberto Tota, tecnico dello Sporting San Cesareo Under 15

Roberto Tota, mister dello Sporting San Cesareo, ha fatto insieme a noi il punto della situazione per quanto riguarda il suo gruppo 2008: "Sono molto soddisfatto del lavoro fatto in precampionato, abbiamo iniziato il primo settembre, ed ogni settimana abbiamo giocato amichevoli mettendo in campo ottime prestazioni, ci siamo concentrati molto sul punto di vista fisico e tattico, con particolare attenzione ai movimenti della linea difensiva. Possiamo contare su 26 giocatori formati pressoché completamente all'interno della nostra scuola calcio, alcuni li abbiamo recuperati dopo il periodo Covid, e sono soddisfatto anche di questo. Ci saranno delle normali difficoltà dovute dalla poca familiarità con il campo a 11, ma grazie al lavoro svolto negli ultimi due anni posso dire di non essere preoccupato, magari alcuni nell'ultimo periodo hanno perso qualcosa dal punto di vista fisico ma nulla di grave. L'inizio delle scuole dal punto di vista dei contagi un po' mi preoccupa, ho sentito già di alcuni ragazzi in quarantena preventiva, speriamo di andare avanti, fa ben sperare la riapertura al 75% degli stadi, ma bisogna ancora stare attenti". Il tecnico poi ha ricordato l'importanza dei valori umani nel calcio, a cui lo Sporting è molto attento: "Da noi i ragazzi devono essere contenti e non eccedere mai in trionfalismi per le vittorie e drammi per le sconfitte, devono avere rispetto e lealtà, verso sé stessi,i compagni e gli avversari, e sono contento che tutti i nostri tesserati mostrino di seguire questi principi. A livello tecnico-tattico vogliamo fare bene, abbiamo una buona rosa e vogliamo formare dei ragazzi che anche da adulti si divertano giocando, grazie agli insegnamenti che gli abbiamo fornito, vogliamo che affinino la tecnica, imparando ad usare entrambi i piedi ed a risolvere i diversi problemi in mezzo al campo in maniera veloce e giusta. Auguro alla società di poter perseguire gli obiettivi prefissati, anche quelli organizzativi: abbiamo in programma per la scuola calcio un torneo per il 31 ottobre, Sfide, una kermesse per i pulcini in cui parteciperanno squadre come Roma, Lazio ed altre realtà importanti da tutta Italia, poi stiamo lavorando per un torneo natalizio nel quale sarà coinvolta una importante radio laziale, per dare visibilità ai nostri ragazzi ed a tutti quelli che parteciperanno. Ai ragazzi auguro di essere felici insieme in campo nelle vittorie e nelle sconfitte, e spero che i genitori che rivedere i propri figli in campo possa alleviare i loro problemi di tutti i giorni. infine ci tengo a ringraziare i componenti dello staff Under 14, ovvero mister Alberto Germani e l'accompagnatore Valerio Imperatori".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE