Cerca

regionali

Vis Artena, Massimo Felici: "Soddisfatto dei miei ragazzi"

L'allenatore rossoverde commenta il primo pareggio stagionale e punta verso la seconda sfida contro la Vivace

20 Ottobre 2021

Massimo Felici

Massimo Felici, tecnico della Vis Artena

L’esordio in campionato per la Vis Artena guidato da Massimo Felici inizia con un pareggio casalingo, dove i suoi ragazzi dimostrano di essere una squadra compatta e interessante, in grado di mettere in difficoltà qualsiasi formazione avversaria nel corso del campionato. Archiviato il pareggio al Comunale il mister si proietta già al futuro commentando così la gara di domenica prossima con la Vivace Grottaferrata: "Stiamo preparando la partita come sempre, lavorando in settimana con intensità e con l’obiettivo di migliorarci partita dopo partita. Conosciamo il Grottaferrata grazie allo scontro della scorsa stagione, è una squadra che ci ha messo in difficoltà facendoci un ottima impressione" Un match con tante attese, in cui la Vivace reduce da una pesante sconfitta caratterizzata da 8 gol subiti in casa del Velletri arriverà con la voglia di riscatto, i ragazzi di mister Felici dovranno essere bravi nell’approcciare la partita e tentare il colpaccio in trasferta. Quest’ultimi reduci invece da uno 0-0 in cui non mancano emozioni ed occasioni da gol, probabilmente con qualche merito mancato a detta del tecnico "Riguardo la gara di domenica scorsa con il Valmontone la mia squadra ha giocato bene e sono rimasto soddisfatto dell’approccio dei miei ragazzi, abbiamo creato molto offensivamente senza riuscire a vincere la partita, complice i pali colpiti e gli ottimi interventi del portiere". Partita finita senza squilli, nonostante la soddisfazione dell'allenatore per il gioco e la mentalità dimostrata dalla sua squadra, che sarà chiamata a portare questo approccio in trasferta per provare a tornare con i 3 punti nel sacco ed agguantare il secondo risultato positivo di fila.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE