Cerca

L'intervista

Futbolclub, Panetta: "La nostra priorità è la crescita del bambino"

Ecco le parole del Responsabile Tecnico riguardo le proposte della società, rivolte ai bambini ed alle famiglie

01 Dicembre 2021

Scuola calcio Futbolclub

I piccoli blucerchiati in allenamento (Foto ©Futbolclub)

Rino Panetta ha presentato la scuola calcio del Futbolclub, di cui è il Responsabile tecnico, in occasione della riapertura delle iscrizioni: "Grazie all'eccellente lavoro del nostro staff tecnico e dirigenziale, siamo riusciti ad aumentare sensibilmente i nostri numeri quest'anno. A dare una grande mano sono stati i diversi progetti fra i quali merita particolare menzione l'accordo che abbiamo fatto con la scuola primaria "la Giustiniana", permettendo ai loro ragazzi di allenarsi qui gratuitamente due volte a settimana. Molti di loro si sono poi iscritti da noi e siamo riusciti a metter su un altro gruppo di giocatori del 2011. Ma non ci fermiamo qui, a breve lanceremo una promozione per aumentare ancora gli iscritti. Ad ora siamo arrivati già a formare 8 gruppi, con 130 iscrizioni complessive, ma soprattutto siamo contenti che le famiglie dei nostri ragazzi riconoscano con gioia gli ottimi valori professionali ed umani che i nostri istruttori mettono a disposizione dei loro figli. I valori della nostra scuola calcio di élite infatti sono incentrati sul rispetto della crescita dei bambini, che dev'essere personale ancor prima che sportiva e tecnica. I nostri istruttori sono molto preparati e lavoriamo in linea diretta con i tecnici della Sampdoria. Con loro infatti sviluppiamo non solo l'aspetto ludico-sportivo, ma anche quello tecnico, curando i particolari ed i piccoli dettagli, ed indirizzando in maniera precisa il lavoro proposto ad ogni squadra. Bisogna seguire una linea comune in tutta la scuola calcio, ma diversa per ogni età e gruppo." Il tecnico prosegue quindi parlando del rapporto con i blucerchiati: "Abbiamo uno stretto rapporto con la Sampdoria, che ci segue ed arricchisce molto la nostra proposta. C'è inoltre un bel rapporto di amicizia e confronto all'interno del nostro staff, ed apprezzo molto che si parli e si discuta insieme delle problematiche e degli obiettivi comuni. Prossimamente andremo a confrontarci con i genitori dei nostri ragazzi, spiegando il funzionamento della scuola calcio e gli obiettivi per la stagione sportiva, sarà il secondo incontro in ottica scuola calcio d'elite." Il primo è stato con la psicologa Maria Sofia Cirillo: "Il programma della psicologa prevede degli incontri periodici con genitori, staff e bambini, in quest'ultimo caso lei sarà in campo con loro, e questo servirà per aiutarci sia a livello comportamentale che di conoscenza del bambino. Veniamo da un momento delicato, e bisogna capire bene i loro atteggiamenti, in questo Maria Sofia ci sta dando una grande mano. I ragazzi sono quelli che hanno subito più danni, e bisogna sapere come comportarsi con loro."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE