Cerca

Focus

Gol e giocate decisive, Damizia può essere protagonista nel girone di ritorno

Dopo un periodo altalenante, le sue prestazioni contro Lodigiani e Colleferro lo hanno riportato in alto nella classifica marcatori

13 Gennaio 2022

Gol e giocate decisive, Damizia può essere protagonista nel girone di ritorno

(Foto ©DeCesaris)

Capitano e numero 10 del Giardinetti, Daniele Damizia è sicuramente il più pericoloso tra gli attaccanti di mister Andrea Marini, e nelle ultime partite ci ha ricordato quanto sia capace di essere letale e decisivo: velocità, dribbling, grande potenza nelle gambe che gli permette di avere un tiro letale da fuori, e soprattutto una grande capacità di inserirsi nello spazio e di ricoprire potenzialmente tutti i ruoli del tridente. Per buona parte della stagione però, Damizia non è riuscito ad incidere come nelle ultime sfide, così come tutto il Giardinetti, in diverse occasioni, ha lasciato qualche punto per strada contro squadre meno attrezzate. L'inizio di campionato è stato decisamente pieno di ottimi numeri per lui, infatti dopo aver praticamente deciso la prima di campionato con la Lodigiani, segna anche con Colleferro e Pro Roma, timbrando quindi tre reti nelle prime quattro. Poi però le cose si complicano leggermente, i ragazzi dello Sbardella non riescono ad andare oltre il pari per quattro volte consecutive (striscia che inizia proprio contro il Pro Roma), e Daniele sembra non trovare il giusto guizzo per essere incisivo. Le giocate non mancano, tantomeno la qualità, ma la freccia biancorossa sembra stregata, e resta a secco addirittura per sei gare di fila, tornando al gol con la doppietta nel 5-0 contro il Grifone Gialloverde. il peggio sembra passato, ma un pari con il Cassino ed una gara rinviata tengono l'esterno lontano dalla gioia del gol fino al 6 gennaio, quando le cose ricominciano a girare nel verso giusto. A Giardinetti arriva la Lodigiani, e forse sono proprio gli avversari della Borghesiana a riaccendere qualcosa in Daniele: con un gol per tempo riporta i suoi alla vittoria dopo tre settimane di digiuno, e come se non bastasse, tre giorni dopo a Colleferro il capitano si ripete, altra doppietta (questa volta in tre minuti) ed altro 2-0. Questo momento della stagione è particolarmente delicato per la corsa ai play off, il Tirreno Sansa ha alzato i giri per inseguire, l'Accademia Frosinone ha leggermente rallentato, e i biancorossi hanno bisogno di tenere il passo per evitare brutte sorprese. Ancor di più hanno bisogno del loro fantasista, che dopo aver passato tanto tempo lontano dalla vetta della classifica marcatori, tornato dalle feste è balzato a quota 9, con tre gol in meno del capocannoniere Ferla ed una gara da recuperare. Dopo la sosta il Giardinetti dovrà continuare con quest'entusiasmo per recuperare i punti persi negli scorsi mesi, e se Damizia riuscirà a mantenere la giusta continuità, allora ci saranno parecchi problemi per tutte le difese del girone C. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE