Cerca

L'intervista

Romulea, Simonini: "Il gol decisivo con il Certosa una grande emozione"

Le parole dell'attaccante che ha deciso l'ultimo match, permettendo agi amaranto-oro di guadagnare punti su Savio e Accademia Calcio Roma

15 Gennaio 2022

Romulea, Simonini: "Il gol decisivo con il Certosa una grande emozione"

(Foto ©DelGobbo)

Con una punizione nell'extratime, Tommaso Simonini ha sbloccato l'ultima gara con il Certosa, permettendo alla sua Romulea di portare a casa tre punti che sembravano essere diventati irraggiungibili. Il gesto gli è valso il riconoscimento come MVP della quindicesima giornata.

Cosa si prova ad essere il migliore della giornata di campionato?
"Quando ho saputo di essere in Top 5 pensavo che vincere o non vincere avrebbe fatto poca differenza per me. Poi dopo un po' ho iniziato a guardare spesso la pagina social per controllare i voti, ed infine dei miei amici mi hanno mandato il post in cui si annunciava la vittoria. A dire il vero è stata una grande gioia, e ringrazio tutti quelli che mi hanno votato."

Vi aspettavate una gara così complicata?
"Non ci aspettavamo questo Certosa, perché all'andata avevamo vinto 5-0. Sono entrato negli ultimi minuti, faceva freddo ed era difficile giocare. Dovevo battere la punizione, ho pensato a tutto ciò su cui ho lavorato con il mister, ho tirato meglio che potevo, ed ho segnato il gol decisivo. L'abbraccio con i miei compagni e la gioia di tutta la squadra mi hanno regalato delle emozioni stupende."

Siete tra le squadre con il miglior ritmo in campionato, fin dove volete arrivaere?
"Vogliamo arrivare almeno tra le top quattro del nostro girone per giocarci i play off, ma ciò che più vogliamo è vincere il campionato."

Ci sono dei modelli a cui ti ispiri?
"Da juventino apprezzo molto Dybala, anche perché faccio il suo stesso ruolo, poi ovviamente Messi e Ronaldo per ogni estero sono sempre dei modelli a cui guardare. Tra le mie qualità migliori ci sono dribbling, tiro e visione di gioco, mentre potrei migliorare sulla corsa, così come su tante altre cose che mi permetterebbero di diventare un giocatore più forte."

Quali sono i punti di forza della vostra squadra?
"C'è tanta qualità, abbiamo molti giocatori con diverse caratteristiche, attaccanti forti e fisici, esterni veloci, centrocampisti con ottima visione e resistenza, insomma, siamo forti in ogni reparto e l'insieme di tutte le nostre qualità ci rende un grande gruppo."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE