Cerca

L'intervista

Polisportiva Carso, Pirani: "Gioco bene anche grazie ai miei compagni"

Il centrocampista di mister Mauro Rubba sta disputando un ottimo campionato, ed insieme a noi ha fatto il punto sulla stagione

04 Febbraio 2022

Polisportiva Carso, Pirani: "Gioco bene anche grazie ai miei compagni"

Simone Pirani, centrocampista della Polisportiva Carso Under 15

Uno dei protagonisti indiscussi nella Polisportiva Carso è Simone Pirani, centrocampista che sta facendo molto bene in questa stagione, lo abbiamo sentito e si è raccontato tra presente e futuro. Al momento Pirani è tra i giocatori più prolifici del campionato, e parlando di sé e dei suoi compagni di squadra ci ha detto: "Attualmente sono a dieci gol in campionato, gran parte del merito va ai miei compagni di squadra con cui ho un rapporto bellissimo, sono prima di tutto un gruppo di amici. Le mie reti e le buone prestazioni dipendono anche dal rapporto che ho con la società, che non mi ha fatto mai mancare nulla e in questi anni mi ha aiutato a crescere, sia a livello umano sia come calciatore." Il lungo stop naturalmente ha coinvolto anche la sua squadra, ed a tal proposito Simone si è espresso così: "Abbiamo lavorato tanto in queste settimane sulla parte atletica e tecnica, inoltre ci sono stati recuperi importanti in rosa e siamo pronti per affrontare questa seconda metà, non vediamo l'ora di tornare in campo." Polisportiva Carso che attualmente si trova al sesto posto in campionato, con ancora però la speranza di guadagnare un posto tra le prime quattro da qui alla fine della stagione: "Siamo consapevoli che davanti a noi abbiamo delle corazzate, ce la metteremo tutta per andare ai play off e dare una soddisfazione a noi stessi, alla società e al mister." Il capocannoniere dei pontini poi ha raccontato il suo rapporto con questo sport, parlando quindi del giocatore da cui prende maggiormente spunto: "Il calcio è da sempre la mia passione, spero di continuare a vivere questo sogno più a lungo possibile magari arrivando a giocare ad alti livelli, uno dei giocatori a cui mi ispiro di più e De Bruyne del Manchester City perché riesce ad abbinare quantità e qualità nelle sue giocate."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE