Cerca

Dopo Gara

Polisportiva Carso, Rubba: "Complimenti all'Aprilia ed al suo tecnico"

Le parole a caldo di mister Mauro Rubba dopo la vittoria per 3-1 in casa dell'Aprilia

21 Marzo 2022

Polisportiva Carso, Rubba: "Complimenti all'Aprilia ed al suo tecnico"

Mauro Rubba, tecnico della Polisportiva Carso (Foto ©Cassoni)

Una vittoria in rimonta dà sempre grande carica, e la Polisportiva Carso uscita vincitrice dalla tana dell'Aprilia si è conquistata il diritto di festeggiare negli spogliatoi. Lo ha fatto in maniera molto pacata, anche perché i ragazzi della formazione pontina sanno di aver rischiato parecchio in alcune fasi del match: "Faccio i complimenti all'Aprilia e al suo tecnico – esordisce a fine gara Mauro Rubba, tecnico del Carso – perché ad inizio gara hanno fatto molta densità in mezzo al campo impedendoci di portare il pallone sugli esterni, che è il gioco che chiedo ai miei ragazzi. Quando il loro ritmo è calato siamo riusciti ad esprimere con più qualità il nostro gioco, mettendo in discesa la partita. Non è stata una sfida semplice per noi, ma a sei giornate dal termine è difficile trovare sempre lucidità e tranquillità in campo. Stiamo lottando per raggiungere quanto prima il nostro obiettivo, quindi faccio i complimenti ai ragazzi per aver portato a casa punti importanti e per continuare ad allenarsi con lucidità, tenacia e costanza. Il nostro credo è quello di salvare le categorie ogni anno valorizzando i nostri giovani e permettere loro di approdare in società professionistiche. Siamo in linea con i nostri programmi, ci manca poco per raggiungere il nostro obiettivo. Siamo tra i pochi che si allenano quattro giorni a settimana, e non è facile far coesistere questo tipo di impegno a quello scolastico. Ma a questi ragazzi non si può rimproverare assolutamente sulla, né dal punto di vista educativo né da quello sportivo: siamo dove volevamo essere e di questo mi posso solo complimentare con il gruppo."  

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE