Cerca

Girone A

Honey, Ceccarelli stende l'Ostiamare ed arriva la salvezza diretta

Ecco com'è andato il recupero del Melli tra i gialloneri ed i lidensi

20 Aprile 2022

Honey Under 15

Honey Under 15 (Foto ©Torrisi)

HONEY Nitti 6.5, Contu 6, De Angelis 6.5, Chessa 6, Cappuccio 6.5, Isidori 6, Gagliardi 6.5, Bartoloni 6 (1'st Ceccarelli 7), Angelini 6, De Masi 6.5 (35'st Santini sv), Cesi 6.5 (21'st Bafaro 6) PANCHINA Maiolatesi, Santoprete, Morra, Bruno, Capogrossi, Santini ALLENATORE Di Marzio

OSTIAMARE Calabrese 6, Di Crescenzio 6, Pizzonia 6 (17'st Ferrara 6), Barone 6.5, Segreti 6, Rossi 6, Castelli 6.5 (10'st Sabba 6), Corradi 6, Esposito 6, Caporuscio 6 (10'st Barolas 6), Politi 6 (15'st Farese 6) PANCHINA Corbelli, Farese, Netea, Sabba, Ferrara, Barolas ALLENATORE Bonanni

MARCATORI Ceccarelli rig.16'st 

ARBITRO Ermolli di Ostia Lido 

NOTE Ammoniti Esposito, Cesi Angoli 3-2 Fuorigioco 1-1 Rec. 1'pt-3'st 

Una vittoria per la salvezza: l'Honey non si fa sfuggire l'occasione di centrare l'obbiettivo battendo l'Ostiamare di misura ed assicurandosi l'esclusione dai play out. Cercano di imporre subito il proprio gioco i locali, determinati fin dai primi minuti alla ricerca del gol del vantaggio nonostante la prima vera occasione capiti nei piedi di Castelli, sugli sviluppi di una rimessa laterale per l'Ostiamare dove lo scambio tra Esposito e Di Crescenzio permette a quest'ultimo di lasciar andare il traversone, il flipper della difesa regala la sfera al numero 7 ospite che il solitaria spara alto sopra la traversa. Con l'avvicinarsi del duplice fischio crescono i padroni di casa che quando ripartono mettono sempre in difficoltà l'Ostiamare, al 23' il pressing asfissiante di De Angelis al suo diretto avversario porta quest'ultimo all'errore e alla cavalcata del terzino di casa che poi serve Cesi bravo nel far scorrere la palla per cercare lo spazio per la sua conclusione, il tiro però viene controllato in due tempi dall'estremo difensore. A rispondere per gli ospiti ci pensa ancora una volta Castelli, questa volta con un iniziativa personale quando servito sul versante destro cerca il centro del campo con il suo mancino naturale per poi provare il sinistro a giro sul secondo palo, risponde "pronto" Nitti. Prima di tornare negli spogliatoi l'ultima occasione se l'aggiudica l'Honey con la testata di De Angelis su corner, il difensore impatta bene la sfera ma non riesce a trovare lo specchio della porta. Nel secondo aprono le danze due occasioni per parte: prima al 4' con il solito Castelli, la sua conclusione in area sembra destinata in rete quando l'intervento in extremis di Nitti salva il risultato poi al 6' i padroni di casa rispondono con l'assist visionario di Ceccarelli per il taglio di De Angelis, l'estremo di casa impatta il pallone in scivolata ma non trova la porta da pochi metri. Poco dopo ancora Honey, ancora De Angelis servito in area dalla discesa di Cesi ma il suo tiro sfortunato incontra l'opposizione del centrale difensivo prima che arrivi al 16' l'episodio che cambia le sorti del match, sugli sviluppi di una touche il difensore ospite devia con la mano la direzione del pallone, l'arbitro non ha dubbi ed opta per il calcio di rigore di cui si occupa Ceccarelli, il subentrato spiazza l'estremo difensore e firma la rete della salvezza. Ci prova l'Ostiamare che dopo la rete dei locali cresce negli ultimi minuti della gara, ma non riesce a trovare il gol del pareggio e si arrende al risultato finale

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE