Cerca

Dopo Gara

Giardinetti, Sergi: "Sono comunque orgoglioso della squadra"

Il tecnico biancorosso parla così dopo la mancata qualificazione ai playoff

02 Maggio 2022

Andrea Marini ©Del Gobbo

Adriano Sergi ©DeCesaris

Il Giardinetti vince al Ripoli per 0-2, ma non riesce comunque a qualificarsi per le prossime finali, a causa del successo del Tirreno Sansa sul campo della Lodigiani. A condannare la squadra biancorossa, è stata la gara di ritorno proprio contro chi gli ha soffiato quel quarto posto, l'1-0 del 6 marzo al via del Gran Paradiso. Molta amarezza anche per il tecnico Sergi, collaboratore di mister De Witt, che si esprime così dopo il match: "Era una partita che dovevamo andarci a prendere sin dai primi minuti e così abbiamo fatto, i ragazzi l'hanno interpretata benissimo. L'obiettivo erano le finali, purtroppo il Tirreno Sansa è andato a vincere con la Lodigiani e siamo rimasti fuori, peccato." Inoltre, il tecnico fa un resoconto stagionale, ringraziando la società per l'occasione offerta: "Il cammino lo reputo molto positivo, non devo fare altro che ringraziare i ragazzi e fargli i complimenti, si sono comportati bene per tutto il percorso. Colgo l'occasione per ringraziare anche il presidente e tutti i dirigenti per l'occasione che mi hanno dato." Non è andata bene quindi per i ragazzi dello Sbardella, che proveranno sicuramente il prossimo anno a centrare l'obiettivo, chissà se con lui in panchina: "L'unica cosa che voglio dire è che sono orgoglioso dei miei ragazzi e di averli condotti per tutta la stagione, vedremo se li prossimo anno saranno ancora sotto la mia guida."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE