Cerca

Girone B

Al Savio basta Forgione, i blues battono l'Aprilia e salgono al secondo posto

La formazione di Iacovolta andrà a giocare il primo turno dei play off contro il Città Di Ciampino

04 Maggio 2022

26a GIORNATA - 04 maggio 2022

Savio 1 - 0 Aprilia
Al Savio basta Forgione, i blues battono l'Aprilia e salgono al secondo posto

(Foto ©Lori)

SAVIO Vassallo 6(1'st Polsinelli 6), Parrini 6 (1'st Barletta 7), Perrupane 6.5, Ottaviani 6, Marozzi 6(1'st Di Vico 6.5), De Santis 6.5, Magliocchetti 6(1'st Podder 6.5), Roselli 6,  Giacomel 6(1'st Moretti 6.5), Iannuzzi 6 (1'st Buttaroni 6.5), Maccioni 6(1'st Forgione 7) ALLENATORE Iacovolta

APRILIA Rutelli 6 (14'st Sama 5.5), Pietrarota 5 (7'st Pitorri 5), Rossetti 5.5, Paduano 5.5 (3'st Fusser 5), Vellitri 5 (3'st Ottaviani), D'Angiolillo 5.5, Paglione 5.5, Al Dilaimi 5.5 (25'st Boccitto 5), Orlandini 5.5, Pietropaoli 5(10’st Mari 5.5), Pucillo 5(3’st Micale 5.5) ALLENATORE Tariciotti

MARCATORI Forgione 25'st

ARBITRO Gobbi di Rm 1 6

NOTE Ammoniti Boccitto Angoli 7 – 1 Rec. 1'pt- 4'st

È una vittoria di misura quella del Savio sull'Aprilia, ma è un 1 a 0 che basta a sancire il secondo posto in classifica. Il colpo di testa di Forgione al 25' del secondo tempo vale tre punti più della Romulea e il definitivo sorpasso. Per l'Aprilia invece posizione invariata e spareggi finali a decidere la permanenza o meno in categoria. La gara di oggi pomeriggio al Vianello è stato l’incontro fra due squadre già certe del loro destino. È mancato agonismo e grinta, non voglia di fare il risultato, soprattutto da parte del Savio nel secondo tempo. Gli ospiti invece si sono chiusi nella propria metà campo e lì sono rimasti schiacciati per gran parte del match. Nella prima frazione di gioco, complice una compagine rimaneggiata da mister Iacovolta, il Savio non brilla. I blues non riescono a sbloccare il risultato e trovare la giusta quadratura, soprattutto in fase offensiva. L'Aprilia si difende bene, chiudendo ogni spazio agli avversari: ne emerge un parziale privo di emozioni e carisma. Nel secondo tempo i blues tornano in campo al completo e iniziano a fare il loro gioco. Anche mister Tariciotti cambia parecchie pedine, ma i suoi sembrano volersi risparmiare per l’incontro decisivo dei play out. Il Savio invece cerca il gol e lo fa con gioco di squadra e pazienza. Il momento giusto arriva e Forgione, subentrato nella ripresa, piazza dentro da distanza ravvicinata il colpo di testa che vale il successo numero 16 di questa stagione ancora da chiudere per i biancazzurri.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE