Cerca

L'intervista

Parola alle neopromosse: mister Stefano Colista e la sua G. Castello

Le prime impressioni del mister sul lavoro fatto finora con la squadra e sul campionato che verrà

08 Settembre 2022

Parola alle neopromosse: mister Stefano Colista e la sua G. Castello

Stefano Colista, allenatore della G. Castello

Stefano Colista ha da poco preso le redini del gruppo Under 15 della G. Castello, e ci ha parlato del lavoro fatto finora insieme ai ragazzi e delle prospettive in vista del campionato: "Questo è un gruppo con il quale bisogna lavorare attentamente, stiamo cercando una crescita sia collettiva che individuale. Siamo stati in ritiro a Leonessa, ci è voluto un po' per entrare bene nella mentalità Elite ma ora l'impegno è maggiore, il campionato inizia tra un  ese, i ragazzi si sono caricati vedendo il calendario e pian piano si stanno preparando ad affrontare la categoria. Siamo i neopromossi e dobbiamo lottare per salvarci". Quindi il tecnico ha continuato a proposito del calendario e del girone nel quale i suoi ragazzi sono stati inseriti: "Ci sono molti colleghi giovani ed agguerriti, ed inizieremo la nostra avventura contro una realtà importante come la Boreale. Conosco bene alcuni degli allenatori che incontreremo, come Gualdaroni del Grifone che affronteremo alla prima in casa. Ad ogni modo, parlando di Elite è normale che ci siano tecnici e squadre di altissimo livello". La squadra è ancora in costruzione, infatti il mister spiega: "Sto valutando alcuni ragazzi che hanno fatto i regionali lo scorso anno, domenica abbiamo un'amichevole con la Fonte Meravigliosa che servirà anche per tirare le somme del lavoro fatto finora, che credo comunque sia ottimo. Lavoro molto sul singolo oltre che sul gruppo, l'Elite porta a fare tanto lavoro tecnico e tattico in campo, ma a prescindere da ciò voglio vedere una squadra disposta a lottare, sempre determinata, che ha voglia di lottare su ogni pallone senza paura. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti i miei colleghi, anche al di fuori del mio girone, e con l'occasione auguro buona fortuna anche a mio figlio Andrea, match analyst della Vigor Perconti Under 19 che da quest'anno allenerà anche un gruppo della scuola calcio. Ringrazio la società che mi ha dato l'opportunità importante di ritornare in Elite. Auguro buona fortuna anche i miei ragazzi, soprattutto per quanto riguarda salute ed infortuni, alcuni hanno avuto qualche acciacco ma stiamo recuperando tutti e speriamo di non avere problemi in futuro". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni