Cerca

L'intervista

Parola alle neopromosse: ecco il Civitavecchia di Cristian Galardo

Il tecnico ha spiegato quali sono le sue aspettative verso la stagione che ormai è alle porte

12 Settembre 2022

Parola alle neopromosse: ecco il Civitavecchia di Cristian Galardo

Cristian Galardo, tecnico del CIvitavecchia

Il Civitavecchia sarà tra le new entry del prossimo campionato Elite Under 15, ed abbiamo ascoltato le parole di Cristian Galardo, tecnico dei nerazzurri che ci ha spiegato che tipo di stagione si aspetta di attraversare e come vuole affrontarla insieme ai suoi ragazzi: "Ci sono tanti bravi giocatori nella nostra squadra, è un gruppo abituato a vincere perché viene da un campionato Regionale, ma per forza di cose quest'anno non sarà così facile. Puntiamo a salvarci, sicuramente saremo una spina nel fianco per tutti, conosco bene questo gruppo e sappiamo di poter lottare per mantenere la categoria. Il nostro sarà un girone abbastanza difficile, uno stimolo in più per i ragazzi per mettersi in mostra e fare bene. Alla prima giornata di campionato avremo il derby con il Ladispoli, ed anche questo ci carica, vogliamo farci trovare pronti e dare il massimo, che vinca il migliore". I tirrenici sono stati eliminati ieri dalla Vigor Perconti ai quarti di finale del Memorial Bini, dando però dimostrazione di essere una squadra intenzionata a giocarsela a viso aperto con tutti, anche contro i detentori del tricolore: "Il gruppo c'è, naturalmente non siamo ancora ben abituati ad affrontare squadre che fanno parte dell'Elite, ci stiamo allenando quasi da un mese e sapevamo di incontrare delle difficoltà. In questa categoria c'è tutt'altra mentalità, le squadre sono molto più aggressive e tutte ben impostate. I ragazzi volevano giocarsela a viso aperto, poi certamente possono capitare degli errori, ma in generale sono soddisfatto della prestazione di ieri e posso fare i complimenti alla squadra, i ragazzi hanno dato il massimo così come hanno fatto con Campus Eur ed Urbetevere, sono orgoglioso del gruppo. Con l'occasione auguro a tutti i nuovi di questa categoria come me di far bene, e gli mando un in bocca al lupo per l'inizio del campionato".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni