Cerca

L'intervista

Ostiamare, Patanella: "Vogliamo crescere e fare meglio dello scorso anno"

Il tecnico dei biancoviola ha parlato della preparazione e delle aspettative verso il prossimo campionato 

20 Settembre 2022

Ostiamare Patanella 

Maurizio Patanella, tecnico dell'Ostiamare

Maurizio Patanella sta per iniziare il secondo anno di Elite con i suoi classe 2008. L'anno scorso in Under 14 l'Ostiamare ha disputato un bel campionato, ma ora il tecnico ed i ragazzi vogliono fare ancora meglio: "Abbiamo iniziato a lavorare presto, a metà agosto. Già l'anno scorso avevamo creato un buon impianto di gioco, e partendo da questo stiamo cercando di migliorare. Stiamo capendo come correggere alcuni errori fatti lo scorso anno. Ci sono diversi giocatori nuovi, la rosa è di qualità ma ancora da puntellare. L'anno scorso siamo arrivati ad un punto dalle finali, e credo che in questa stagione potremo fare meglio". L'Ostiamare è stato inserito nel girone B, un raggruppamento molto competitivo: "Alla prima giornata incontreremo la Dabliu, so che è una squadra ben costruita e sarà già un bel banco di prova, la seconda giornata poi andiamo a Borgo Carso, campo in terra battuta sul quale non è mai facile giocare per chi non è abituato. Poi ci saranno squadre come Tor Tre Teste, Vigor Perconti ed altre, insomma ogni gara sarà complicata a modo suo. Non esistono sono squadre da sottovalutare, credo che sia un bel girone, molto competitivo. Non vedo l'ora che inizi il campionato per vedere a che livello siamo, la nostra aspettativa è sempre quella di puntare alle finali, poi se troveremo squadre più forti gli stringeremo la mano con sportività". Al di là di tutto, il tecnico non dimentica qual è il primo obiettivo da inseguire, ossia la crescita dei giocatori: "La cosa più importante è che i ragazzi crescano sul piano della mentalità, del gruppo e dei valori. Bisogna essere convinti di ciò che si fa altrimenti non si va da nessuna parte. Faccio un in bocca al lupo a tutte le squadre del campionato, e mi auguro che possiamo fare meglio dello scorso anno".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE