Cerca

la rubrica

U15, gli “Osservati Speciali” della diciannovesima giornata

Cinque protagonisti, o semplicemente cinque tra allenatori, squadre o giocatori da cui aspettarsi qualcosa in più nel prossimo weekend

23 Febbraio 2018

U15, gli “Osservati Speciali” della diciannovesima giornata

Una nuova giornata del campionato Under 15 è alle porte. C'è chi si prepara al riscatto, chi invece vuole continuare a volare. Abbiamo cercato di individuare i cinque “osservati speciali”, cinque protagonisti annunciati, o semplicemente da chi è lecito aspettarsi qualcosa in più nel prossimo weekend dedicato ai 2003 dei club di Serie A e B e Serie C.

Image title


Daniel Tueto Fotso (Roma)

Tueto Fotso (©Torrisi)

Richiamato dall’Under 16 dove giocava sotto età per dar man forte ai classe 2003, Daniel Tueto Fotso non ha deluso le aspettative alla prima presenza in campionato con l’Under 15. Buona partita quella dell’esterno giallorosso, condita subito da un gol e tanti ottimi spunti. Contro il Benevento probabilmente toccherà ancora a lui sfrecciare sulla fascia e creare il panico tra la difesa. Per la Roma ora è arrivato il momento di spingere il piede sull’acceleratore.


Tommaso Rocchi (Lazio)

Rocchi (©Gazzetta Regionale)

Elogiata giustamente per una prima parte di girone di ritorno molto positiva, l’Under 15 della Lazio è reduce da un brutto scivolone contro la Spal. Un piccolo passo indietro per la compagine di Rocchi, che adesso dovrà essere bravo a rimettere subito in guardia. Sul campo del Chievo servirà carattere, sacrificio e voglia di riscatto, perché i clivensi non sono squadra facile da superare. Basta guardare il 3-1 gialloblu della gara d’andata.


Frosinone, vincere e sognare

Frosinone Under 15 (©Torrisi)

Dopo il grande successo contro il Napoli, il Frosinone non è riuscito a concedere il bis contro l’Avellino. Un risultato che sulla carta ci poteva stare, ma che ha costretto i gialloblu a perdere una posizione in classifica. Esattamente la quinta, sinonimo di playoff ma solo se in caso di arrivo tra le migliori due, che in questo momento sarebbero Spezia e Cesena. La squadra di Carinci ora è chiamata a fare sul serio, perché in fondo i sogni vanno coltivati sempre.


Umile vs Pescicolo, duello tra furie

Non sarà soltanto Napoli contro Avellino, ovvero prima contro seconda della classe, ma sarà anche Umile contro Pescicolo, un duello ravvicinato tra due dei bomber più in forma del momento. 6 gol nelle ultime tre gare per uno, 3 in altrettante sfide per l’altro. Insomma Umile e Pescicolo, come si suol dire, sembrerebbero davvero “on fire”. Non ci resta altro che attendere il verdetto del campo per vedere chi tra Napoli e Avellino e tra i due attaccanti, avrà la meglio in questa giornata.


Viterbese, ora torna a vincere

Claudio Mele (©Facebook)

Tre pareggi consecutivi che avrebbero potuto cambiare l’ordine della classifica lì in vetta, ma per fortuna della Viterbese tutto è rimasto invariato. I gialloblu sono sempre primi, ma ora è il momento di tornare al successo per la squadra di Mele, perché le inseguitrici hanno iniziato a mettere tanta pressione. La sfida esterna contro la Fermana, squadra al quartultimo posto della classifica, rappresenta per i leoni la chance di riprendere a correre.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE