Cerca

L'INTERVISTA

Viterbese, parla Livi: "La caparbietà ci sta premiando"

Il tecnico commenta così la rocambolesca vittoria di Arezzo e carica i suoi per il big match contro il Città di Pontedera

03 Dicembre 2018

Paolo Livi, tecnico della Viterbese ©GazReg

Paolo Livi, tecnico della Viterbese ©GazReg

Paolo Livi, tecnico della Viterbese ©GazReg

Dopo la splendida vittoria maturata contro l'Arezzo, che ha visto la Viterbese di Paolo Livi trionfare nell'ultimo giro di lancette, il tecnico commenta così la prestazione dei suoi ragazzi: "Ad Arezzo abbiamo sbagliato completamente l'approccio alla gara ed infatti dopo pochi minuti eravamo già sotto di due gol, oltre questo non siamo nemmeno riusciti a reagire dal momento in cui abbiamo rischiato in diverse occasioni di subire il 3-0, per fortuna il nostro portiere ci ha salvato tenendoci in partita. Nell'intervallo ho parlato con i ragazzi dicendo loro che potevamo recuperare il risultato perchè è nelle nostre corde, ho cambiato qualcosa sia dal punto di vista tattico sia per quanto riguarda alcuni interpreti e la squadra è tornata in campo con un piglio decisamente diverso andando a segno per due volte nel giro di circa dieci minuti. Abbiamo continuato a spingere fino alla fine, non abbiamo mollato neanche dopo il 3-3 che sapeva di beffa dopo tutto quello che avevamo fatto e alla fine la caparbietà di ha premiato". Paolo Livi ha poi parlato del prossimo match, fondamentale per i primi posti del girone, che vedrà la Viterbese affrontare nel proprio fortino il Città di Pontedera primo della classe: "Nel prossimo weekend affronteremo una grande squadra, scenderemo in campo dando il massimo come sempre, giocheremo per vincere consapevoli del fatto che davanti abbiamo la capolista. Dobbiamo migliorare qualcosa in difesa visto che subiamo troppi gol, continueremo a lavorare duro anche in questa direzione. Per quanto riguarda il reparto offensivo, invece, sono abbastanza tranquillo, andiamo in gol regolarmente anche se in ogni gara abbiamo la possibilità di segnare molto di più".

Il big match contro il Città di Pontedera è alle porte, il primo tempo contro l'Arezzo servirà ai ragazzi di Livi per non incappare negli stessi errori, i presupposti per una grande partita ci sono tutti e la Viterbese vuole avvicinarsi alla vetta: il rettangolo verde, come sempre, darà il suo giudizio finale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE