Cerca

focus

Lazio: con la Fiorentina per vincere e ripartire

I biancocelesti allenati da mister Luzardi non vedono la vittoria dal lontano 11 novembre. Domenica arriva la capolista che però all'andata hanno battuto

31 Gennaio 2019

Lazio in esultanza @DelGobbo

Lazio in esultanza @DelGobbo

Lazio in esultanza @DelGobbo

I tre punti sono solo un magro, lontano ricordo. Purtroppo. Se la Lazio  fosse una ragazza da corteggiare, o ancor meglio un amico da rincuorare, le scriveremmo che dovrebbe riprendere a volare. Domenica arriva la Fiorentina capolista, all'andata battuta in trasferta per 1-5. Parlarne adesso, con una condizione di campionato non tragica certo, ma comunque preoccupante, sarebbe un'ipocrisia. Eppure, ricordare quel rotondo successo, così come ripensare all'ultima volta che sono arrivati i tre punti, cioè col Sassuolo, per 3-2, dev'essere il motivo in più per arrivare a domenica e spaccare tutto. Da quell'11 novembre, infatti, si sono succeduti pareggi e sconfitte amare. Da ultimo, il ko arrivato a Parma nell'ultimo weekend, per 2-0. Da Cremona fino a Parma, il conto dei gol subiti contro quelli fatti recita un dato di 11 a 3. Pesante, per il club capitolino, considerando aspettative ed organico; nonché rendimenti sorprendenti proprio come quello di Firenze. Ad oggi, la distanza dai vertici del girone è considerevole: diciassette lunghezze rispetto a Parma e Fiorentina. Oltretutto, distanze lunghe che si presentano anche su terzo e quarto posto, ad esempio. Serve di più. Vincere, in casa e addirittura sulla Fiorentina capolista, potrebbe regalare ai biancazzurri la giusta dose di energia per affrontare questa seconda parte di stagione. Attraverso il buon gioco, certo. Ma verso i risultati, tanto attesi da due mesi e mezzo. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni