Cerca

Focus

Missori show! L'azzurro e il gol contro la Turchia

Per il terzino destro della Roma Under 15 sono stati davvero sette giorni fantastici: prima la doppia presenza con la Nazionale di categoria e poi anche il gol. Studiamo chi è il numero 2 di Tanrivermis

15 Febbraio 2019

Filippo Missori

Filippo Missori

Filippo Missori

“Troppe emozioni rendono insensibili” cantavano i Bluvertigo nel 1997. Filippo Missori non era nemmeno nei pensieri dei suoi genitori. Sarebbe venuto al mondo solo 7 anni dopo, nel 2004, senza che le parole di Morgan&co. potessero toccarlo in alcun modo.

 

Quella che sta per concludersi è evidentemente la settimana del terzino destro della Roma Under 15. Non solo per la convocazione con la nazionale di categoria e la doppia partecipazione nelle amichevoli contro la Turchia. Ma soprattutto per il gol che ha sbloccato la seconda partita: terminata poi 3-2 per l’Italia. Sarà che le “troppe emozioni rendono insensibili” ma non per Filippo. Il suo cuore batte il doppio: per la maglia della Roma e per quella azzurra

 

Pescato dalla Romulea sei anni fa, Missori è approdato definitivamente a Trigoria due stagioni fa. Tra i tecnici incontrati c'è Alessandro Rubinacci che lo ha tenuto a battesimo nel suo primo anno di Giovanissimi Fascia B. Dotato di una presenza tattica invidiabile, Filippo ha sempre giocato terzino. Preferibilmente a destra. Nulla, però, gli vieta di scalare per fare il difensore centrale, vista la buona prestanza fisica, o addirittura di cambiare fascia e spostarsi sull’out sinistro. 

 

Dotato di una progressione invidiabile, caratteristica che gli ha permesso anche di segnare il gol contro la Turchia, per Missori non è la prima apparizione in maglia azzurra: un mese fa, infatti, aveva già partecipato al raduno indetto dal CT Patrizia Panico.

 

E il futuro? Appare roseo per il numero 2 dell’Under 15 romanista. E se proprio non dovesse esserlo, speriamo sia almeno giallorosso. 

 

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni