Cerca

DOPO GARA

Frosinone, orizzonte 2° posto. Galluzzo: "Felice dei ragazzi"

Andrea Ramieri e Alessandro Selvini hanno regalato la 15^ vittoria stagionale ai ciociari. L'allenatore applaude i ragazzi e a Trigoria si gioca la piazza d'onore

08 Aprile 2019

Frosinone Calcio, Giorgio Galluzzo ©GazReg

Frosinone Calcio, Giorgio Galluzzo ©GazReg

Frosinone Calcio, Giorgio Galluzzo ©GazReg

Una squadra, un allenatore waterproof che vanno per la loro strada. Lineare, vincente, ambiziosa. Il Frosinone si accomoda sulla poltrona dei vip, entra nella suite playoff dalla porta principale e impone la gerarchia anche al Lecce. A una settimana dal derby-spareggio per il secondo posto a Trigoria, Selvini, Ramieri & co. arrivano forti, con tre vittorie consecutive nello zaino e Giorgio Galluzzo ha tirato fuori il massimo dalla squadra: "Partita fatta benissimo dall'inizio fino alla fine. Faccio i complimenti ai ragazzi per questa partita, per il percorso. L'unica pecca è che magari avremmo potuto chiuderla con qualche gol di scarto in più, però insomma tre pali clamorosi. Sono cresciuti tutti e adesso viene il bello: consolidato il terzo posto domenica scorsa, adesso non abbiamo niente da perdere. Dobbiamo essere una mina vagante e adesso ci andiamo giocare al di là del risultato della Roma a Palermo questa partita con grande voglia, umili e piedi per terra". Umiltà certo, ma consapevolezza di aver staccato la concorrenza con quei 50 punti che sono una cifra supersonica e brilla per la classifica dei ciociari. Galluzzo focalizza il prossimo impegno del derby e promuove tutto il collettivo: "Giocare contro la Roma è difficilissimo, servirà una prestazione sopra le righe: al di là del risultato che emetterà il campo sono felicissimo dei miei ragazzi, sono cresciuti tanto, anche quelli che inizialmente hanno avuto meno spazio vederli giocare in questo modo. Con le squadre chiuse qualche mese forzavamo le giocate, ora trovano i tempi giusti e hanno pazienza, palleggiano, leggono bene gli spazi e sono migliorati tecnicamente. Andrea Ramieri sta facendo bene ha meritato di giocare: a Salerno ha fatto una grande partita al di là del gol. Alessandro Selvini oggi si è messo a disposizione della squadra e ha recuperato tanti palloni, va a contrasto e vince i duelli. Come spirito bravissimi tutti, a Trigoria carichi, al massimo delle nostre potenzialità con grande carica agonistica, ma con la testa libera".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni