Cerca

under 15

Roma, goleada al Piacenza e Supercoppa storica

La squadra di Tanrivermis rifila una manita ai biancorossi e conquistala prima Supercoppa della sua storia nella categoria Under 15

15 Giugno 2019

Double della Roma, supercampione

Double della Roma, supercampione

UNDER 15

SUPERCOPPA

ROMA – PIACENZA 5-1

ROMA Baldi, Missori (1'st D'Alessio L.), Falasca (20'st Mirimich), Faticanti (14'st D'Alessio F.), Pellegrini, Muratori, Koffi (14'st Pandimiglio), Lilli, Simone (7'st Padula), Pagano (7'st Pisilli), Cherubini (1'st Liburdi) PANCHINA Mastrantonio, Catena ALLENATORE Tanrivermis

PIACENZA Tortora, Lucanto (24'st Marenghi), Meloni, Dramis, Corsaro (14'st Riva), Baia (30'st Garbati), Hrom, Boffini (1'st Villoni), Balduzzi (1'st Occhiuzzi), Maruffi (1'st Ruiz), Semenza (30'st Fermi) PANCHINA Maianti, Marenghi, Villoni, Garbati, Occhiuzzi, Fermi, Ruiz, Riva, Poerio ALLENATORE Giacobone

MARCATORI Pellegrini 11'pt, Koffi 25'pt, Falasca 35'st, Simone 4'st, Padula 11'st, Semenza 24'st

ARBITRO Bordin di Bassano del Grappa

ASSISTENTI Biancucci e Cordella

NOTE Angoli 5-1 Rec. 1'pt


Double della Roma, supercampione



Altro giro altra corsa o, per meglio dire, altra finale e altro trofeo in bacheca. La Roma di Tanrivermis conquista la prima Supercoppa della storia del club nella categoria Under 15. Un traguardo tagliato grazie ad una prestazione superba con cui ha annichilito il malcapitato Piacenza. Pressochè nulla la resistenza che i biancorossi, reduci comunque da una grande stagione, sono riusciti a dare e con il gol di Semenza utile solo a rendere meno amara questa finale. Ride dunque l'Under 15 della Roma, ride Tanrivermis e pure Tarantino che, da quando è alla direzione del vivaio giallorosso, alza il suo quarto trofeo.


La Roma parte al piccolo trotto di fronte ad un Piacenza che stenta ad ingranare. Pur senza forzare i giallorossi riescono a tenere saldamente in mano le redini del gioco tanto che il vantaggio arriva dopo appena una decina di minuti. Angolo corto per Pagano, il capitano entra in area, vince un rimpallo e dal fondo centra un rasoterra su cui si avventa Pellegrini. Il centrale brucia i difensori avversari e spara sotto la traversa il pallone che vale l'1-0. Il Piacenza prova a reagire e si aggrappa alle fiammate del solito Semenza. Il numero 11 si accende al 20' e, dopo essersi accentrato dlla sinistra, cerca un destro che però sfila sul fondo. Fuoco di paglia però perchè la Roma sfiora il raddoppio dopo appena un paio di minuti. Prima con una punizione velenosa di Falasca, che Tortora alza sopra la traversa, e poi con un'azione concitata sul corner seguente culminata con il tocco alto di Simone dopo una zuccata di Faticanti. Prove generali queste per i giallorossi che al 25' centrano il raddoppio. Imbucata per Koffi che sorprende la difesa biancorossa, il numero 7 arriva a tu per tu con Tortora per poi insaccare il 2-0. Prima della fine del primo tempo i giallorossi fanno definitivamente calare il sipario sul match. Bella triangolazione tra Pagano e Falasca con il terzino che fulmina Tortora con un bolide sul primo piano.


Nella ripresa la musica non cambia tant'è che la Roma alza subito la voce. Dopo una manciata di minuti Lilli, allargatosi sulla destra, pesca Koffi in area che centra un pallone che Simone, ben piazzato sul secondo palo, deve solo appoggiare in rete. 4-0 e Piacenza che finisce con l'andare in tilt. I giallorossi infatti non alzano il piede dall'acceleratore ma anzi dilagano. Già all'undicesimo della ripresa è infatti Liburdi, dal fondo sul versante destro, a servire una palla d'ora per il taglio di Padula che segna così il 5-0. Ora i giallorossi portano a vanti le danze ma abbasso i giri nel motore. Il Piacenza torna a dare segni di vita e lo fa con Semenza che ad una decina di minuti dal triplice fischio trova l'ennesimo guizzo della sua ottima stagione per rendere meno amaro il weekend dei suoi. Il resto è mera formalità e, al triplice fischio del direttore di gara, la Roma alza al cielo la Supercoppa Under 15.



Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE