Cerca

Under 14 Pro

Roma, vittoria senza affanni. La Ternana cade nella Capitale

Il team di Rubinacci centra il successo sconfiggendo la compagine rossoverde

04 Marzo 2020

La Roma esulta ©Del Gobbo

La Roma esulta ©Del Gobbo

UNDER 14 PRO

ROMA Guerrieri 6, Paolocci 6, Carpineti 6.5 (33’st Falasca sv), Ceccarelli 6 (10’st Guglielmelli 6.5), Feola 6, Ragone 6.5, Bauco 7 (19’st Reale 6), Della Rocca 6.5 (30’st Ferracci sv), Fravola 6 (10’st Nardozi 6), Schietroma 6.5 (27’st Granata sv), Belmonte 7.5 (30’st Russo sv) PANCHINA Minicangeli, Obleac ALLENATORE Rubinacci

TERNANA Orlacchio 6 (13’st Leonardi G. 6), Bartolocci 6.5, Carconi 6, Maroccia 6, Bella Vigna 6, Leonardi T. 6 (30’st Doga sv), Pompili 6 (13’st Vecchione 6), Aldrovandi 6 (30’st Bertozzi sv), Primi 6, Marcheggiani 6 (30’st Catana sv), Clericò 6.5 (13’st Mangoni sv, 24’st Rossi 6) PANCHINA Scoppi, Ciancuto ALLENATORE Carocci

MARCATORI Fravola 20’pt, Bauco 27’pt, Belmonte 26’st

ARBITRO Bernardi di Latina, 6

NOTE Angoli 5-1 Fuorigioco 1-0


La Roma esulta ©Del Gobbo

Senza troppi affanni la Roma vince per 3-0 ai danni della Ternana, tre gol e tre punti per i ragazzi di Alessandro Rubinacci. Al 1’ un sussulto degli ospiti porta Marcheggiani al tiro, la conclusione del numero 10 si spegne di una decina di centimetri al lato destro della porta giallorossa. Dopo questa chance i capitolini salgono in cattedra creando occasioni a profusione. La prima porta la firma di Bauco che su cross di Belmonte colpisce la traversa in girata. Poco dopo altro traversone, questa volta di Carpineti, e colpo di testa di Fravola, palla fuori. Al 20’ arriva il meritato vantaggio locale grazie al tap in di Fravola, bravo ad approfittare di una corta respinta di Orlacchio su cross di Belmonte. Sette minuti più tardi il classe 2007 serve in modo impeccabile Bauco che davanti ad Orlacchio resta freddo e firma il 2-0. Prima del duplice fischio è ancora Belmonte il protagonista, la sua conclusione precisa e potente viene deviata in corner dall’estremo difensore rossoverde. Nella ripresa non succede praticamente nulla, la Roma gestisce il vantaggio senza correre particolari rischi e sfiora il raddoppio con la conclusione volante di Nardozi dopo una discesa di Belmonte sull’out mancino. A dieci dal termine Belmonte chiude i giochi con un diagonale di prima intenzione su assist di Guglielmelli. Si chiude così una sfida dominata in lungo e in largo dai giallorossi. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE