Cerca

Focus

Roma, Mattia Almaviva verrà gestito dall’agenzia di Totti

28 maggio 2017 e 19 agosto 2020: due date che difficilmente dimenticherà il centrocampista giallorosso

19 Agosto 2020

Roma, Mattia Almaviva verrà gestito dall’agenzia di Totti

FOTO CT10Management

Era il 28 maggio 2017 e si ammainava una delle bandiere più importanti del calcio italiano e romano. Francesco Totti calcava per l’ultima volta il manto verde dello Stadio Olimpico e nella cerimonia d’addio ci fu un momento che tutti i tifosi non dimenticheranno mai. Un passaggio di consegne, il Re di Roma che affidava lo scettro ad un bambino di appena 11 anni. Al centro del campo l’eterno capitano si toglie la fascia e la stringe attorno al braccio di Mattia Almaviva, anche lui capitano, ma al tempo dei Pulcini. Salto in avanti di tre anni ed ecco che arriviamo ad oggi, 19 agosto 2020, una data che il regista classe 2006 difficilmente dimenticherà, proprio come quel 28 maggio 2017. Il centrocampista giallorosso, infatti, è diventato ufficialmente un assistito della CT10 Management, la scuderia di Francesco Totti. Nell’ultima stagione Almaviva ha avuto qualche problemino fisico che lo ha tenuto fuori dal campo per diversi mesi e poco dopo il suo ritorno tra i convocati il Coronavirus ha fermato tutto. Adesso si prepara per una stagione da protagonista, farà parte dell’Under 15 capitolina.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni