Cerca

Speciale derby

Lazio, riflettori puntati sull'Osservato Speciale Lorenzo Miconi

Tempo di stracittadina nella capitale, biancocelesti e giallorossi domani si giocheranno una grossa fetta delle loro ambizioni

08 Aprile 2022

Lorenzo Miconi

Lorenzo Miconi, esulta dopo il gol alla Roma nell'andata (Foto ©Cervera)

Il momento della verità. Sabato sarà da dentro o fuori per la Lazio di Gonini, che adesso dovrà tirar fuori il massimo per vincere contro l’avversario più forte del girone, nonché il più lontano rivale: la Roma di Rizzo. I giallorossi sono primi in classifica e trionfando nel derby conquisterebbero l’accesso alle fasi finali, arrivando nei primi due posti, visto il vantaggio di due punti sul Napoli secondo in classifica, e di tre punti sul Frosinone terzo in classifica, con partenopei e ciociari che si dovranno scontrare proprio in questo weekend. Nonostante ciò però domani avranno forse l’opponente peggiore da affrontare in questi casi, ovvero i cugini in un derby infuocato a dir poco. Le aquile sanno bene di dover fare un colpo importante per provare a riprendersi il quarto posto, occupato al momento dal Benevento, e quale occasione migliore della stracittadina. La squadra di Gonini non ha mai trionfato in un big match, ma ci proverà in tutti i modi al Di Bartolomei, aggrappandosi ai suoi uomini migliori. Sicuramente ci si attenderà molto da Lorenzo Miconi. Il classe 2007, sebbene nell’ultima uscita con il Napoli non abbia brillato, è stato il più continuo all’interno della stagione biancoceleste, crescendo a dismisura con l’arrivo della primavera. Nella gara d’andata si prese la palma di migliore in campo, trovando proprio il momentaneo gol del pari, poi nuovamente superato dai lupi per l’1-2 romanista al termine. Al di fuori del risultato Miconi giocò un derby comunque importante, confermandosi una settimana dopo con un gol splendido contro la Salernitana. In generale il diez di Gonini ha saputo alzare notevolmente l’asticella del rendimento, fino a diventare indispensabile per la manovra capitolina. Domani le luci saranno puntate sicuramente su di lui, visto che si sa, certe partite possono esser decise solo da certi giocatori.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE