Cerca

Ottavi Di Finale

Lazio, prova di carattere. Domenica al Green Club arriva un Monza lanciato

Partita insidiosa ed affascinante per la truppa di Gonini, che si giocherà l'accesso ai quarti di finale proprio contro i lombardi

12 Maggio 2022

Francesco Fazio

Lazio, Francesco Fazio con il pallone(Foto ©Cervera)

Dopo essersi guadagnati gli ottavi di finale con tanta voglia e sudore, la Lazio è chiamata a quello step ulteriore, che gli è mancato nel corso del campionato ma che adesso sembra poter raggiungere ed afferrare definitivamente. I ragazzi di Gonini hanno dato prova di grande carattere contro il Benevento, prendendosi l’accesso alla post season con una vittoria sul campo degli stregoni. Ora però si sale ancor di più di livello, nel massimo del calcio giovanile dove non è consentito fare errori. Difatti domenica la truppa capitolina aprirà i portoni del Green Club al Monza, nell’andata di una sfida piena di talento, importanza e significato. La squadra lombarda è una delle corazzate della categoria, avendo trionfato nel suo girone davanti a compagini molto blasonate come Cagliari, Torino, Juventus, Genoa e Sampdoria. Una cavalcata di enorme spessore per i biancorossi, pronti a sfavillare anche nella fase ad eliminazione diretta. La rosa a disposizione di mister Vito Lasalandra è di grande affidabilità e qualità in ogni reparto. Nel pacchetto difensivo Cardellini, Mele e Mogliati hanno fatto spesso la differenza, contribuendo in maniera decisiva a portare il numero di clean sheet a quota otto. Uno dei trascinatori non può che essere Mout, l’attaccante in grado di matare il Cagliari all’ultima giornata con una doppietta, scavalcando in testa i rivali sardi. Oltre a ciò tra le linee Monguzzi è di certo tra gli elementi di spicco, così come Tommaso Principe. Il classe 2007 è senza dubbio il leader tecnico dei suoi, capace sia di illuminare il gioco con assist paradisiaci verso i compagni, sia di gonfiare spesso le reti avversarie, vedi le undici marcature. Di fronte però troveranno delle aquile agguerrite, molto più consce e consapevoli del loro valore rispetto all’inizio dell’anno e pronte a fare l’impresa. Gonini sembra aver trovato ormai la chiave tattica, con Formisano a centrocampo, e De Martino più vicino a Carbone lì davanti. Visto anche l’importante recupero di Nebuloso in cabina di regia gli ingredienti per una sfida spettacolare ci sono tutti, con il campo che darà i suoi verdetti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE