Cerca

LA RUBRICA

La Top 5+1: Under 16, ecco i migliori della 29ª giornata

Scopriamo i giocatori ed il tecnico che si sono maggiormente messi in mostra nell'ultima gara di campionato

01 Maggio 2019

La Top 5+1: Under 16, ecco i migliori della 29ª giornata

Siamo pronti per un nuovo appuntamento con la nostra "Top 5+1" della settimana, la rubrica che premia i cinque giocatori e il miglior tecnico dell’ultimo turno del campionato di Under 16 Elite. Chi saranno i sei prescelti? Scopriamolo immediatamente!

Image title

Cristian Di Maio (Portiere - Aurelio)

Il potierone dell’Aurelio si mette in mostra con tante belle parate. In una gara di fine stagione ricca di gol la sua squadra riesce a superare l’SFF Atletico in casa riuscendo in questo modo quantomeno a mantenere la quarta piazza in classifica. Nel 4-2 finale del match di sabato per i ragazzi di Costantini il numero 1 risulta come uno dei migliori in campo tanto da guadagnarsi un bel 7 in pagella grazie alla sua personalità ed alla grinta da vero leader.


Lorenzo Fabbri (Attaccante - Savio)

Fabbri, Savio ©Torrisi

Una vera e propria pioggia di gol che non ha lasciato scampo allo Sporting Tanas. Alla fine degli 80’ regolamentari il tabellino recita 0-11 con il Savio che va in gol addirittura con due triplette. Una la mette a segno il solito Cataldi, l’altra invece proprio Fabbri. Abbiamo deciso di premiare proprio l’attaccante blues per dare spazio un po’ a tutti i ragazzi, dato che le doti di Cataldi sono ben note ai più. La sua prima rete è quella che apre le danze nel primo tempo e come se non bastasse rompe gli indugi anche nella seconda frazione segnando le reti del 3 e 4 a zero, dando lo ‘start’ ai suoi nell’incredibile vittoria.


Alessandro De Marco (Difensore - Urbetevere)

Una rete nel finale davvero importantissima e che regala finalmente ai suoi gialloblù l’accesso matematico ai playoff. Con un Città di Ciampino che sembrava non fermarsi più e rimaneva con il fiato sul collo, l’Urbetevere di Santoni era obbligata a far risultato e grazie a De Marco ci è riuscita. Infatti il suo è il gol del definitivo 2-1, che completa la rimonta dato che i gialloblù erano rientrati negli spogliatoi in svantaggio per una rete a zero.


Giorgio Tagliatesta (Attaccante - Ottavia)

Tagliatesta, Ottavia ©Torrisi

Una rete che pesa come un macigno. Specialmente sulla testa del Montespaccato che con questa vittoria interna dell’Ottavia abbandona i sogni salvezza. Infatti i biancoazzurri grazie alla vittoria ristretta di sabato centrano la salvezza con un turno di anticipo senza dover passare per lo scontro diretto, in programma la prossima settimana proprio contro il Montespaccato. Come accennato l’eroe di giornata è Tagliatesta che con una zampata sotto porta stende la Pro Calcio Tor Sapienza e salva la sua squadra.


Davide Panatta (Centrocampista offensivo - CSS Tivoli)

E’ uno dei bomber indiscussi della CSS Tivoli insieme ad Orlandi. Con queste due reti di sabato tocca addirittura quota 21 nella classifica dei cannonieri. Abbiamo deciso di premiarlo soprattutto per la grande vittoria per 6-0 della sua squadra contro la Libertas Centocelle, in cui tra l’altro segna una doppietta anche Orlandi. Una vittoria che, oltre ad essere bella, è anche fondamentale dato che permette alla CSS di scavalcare in classifica la SS Michele e Donato, posizionandosi provvisoriamente in zona salvezza prima dell’ultimo turno di campionato.


IL TECNICO Diego Bartoli (Lodigiani)

Bartoli, mister Lodigiani ©DelGobbo

Abbiamo deciso di premiare Bartoli per dargli merito dell’ottimo finale di stagione compiuto dai suoi. Ormai sarà troppo tardi per ambire a posizioni di vertice, la stagione della Lodigiani infatti è già stata abbondantemente compromessa con delle prestazioni fin troppo altalenanti, ma adesso in queste ultime gare bisogna dargli merito dato che finalmente stanno arrivando risultati e buon gioco. La vittoria per 3 a 1 contro una squadra che a lungo ha ricoperto posizioni di alta classifica come la Polisportiva Carso, ne è la controprova assoluta. Dopo tanta insistenza alla fine i risultati si iniziano a vedere, e Bartoli ha il merito di non aver mai abbandonato le sue convinzioni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni