Cerca

LA RUBRICA

Oltre l'Elite: Davide Pirisino il talento ambidestro della Roma VIII

Nella nostra speciale rubrica oggi parleremo di un talento che sta facendo ammattire le difese avversarie a suon di gol e assist

16 Gennaio 2020

Davide Pirisino, Roma VIII

Davide Pirisino, Roma VIII

Davide Pirisino, Roma VIII

Davide Pirisino è un giovane calciatore che da anni si sta mettendo in mostra nei campionati laziali. Il suo impatto con l’agonismo è stato da capogiro, tanto che il classe 2003 nella categoria giovanissimi è riuscito a centrare il bersaglio grosso per ben 45 volte. Fiuto del gol, visione di gioco a 360° e un piede educatissimo fanno di lui una mina vagante in mezzo al campo, nonché una continua preoccupazione per le difese avversarie. Ricopre il ruolo di esterno sinistro e non ha un piede preferito, gioca con entrambi, ed è capace di colpire da qualsiasi posizione. Spesso diletta il pubblico presente alle sue gare con grandi colpi di qualità come sombreri o colpi di tacco. E’ proprio un sombrero a far nascere dai suoi piedi il secondo gol della Roma VIII contro il Club Olimpico Romano, ma procediamo per gradi. Davide inizia a giocare a calcio che non aveva ancora sei anni, presso il Real Tuscolano. E’ proprio lì che muove i primi passi nei campi da gioco, poi tante società, tante esperienze diverse, fino ad approdare lo scorso anno al Ponte di Nona dove conosce il suo attuale mister Roberto Brunetti. E’ proprio per voler seguire il suo mister che decide in estate di trasferirsi alla Roma VIII nella quale è da subito protagonista. Come abbiamo già anticipato nell’ultimo weekend Pirisino ha trascinato la sua squadra alla vittoria segnando quattro reti una più bella dell’altra. La prima arriva da un cross dalla destra che Davide è abile a piazzare alle spalle del portiere con un preciso colpo di piatto rasoterra; la seconda, invece, è una rete pazzesca: Davide riceve palla, con un sombrero supera il diretto avversario di fronte a lui per poi scagliare un potente tiro che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Gli altri due gol arriveranno con un altro colpo di piattone e da calcio di rigore. Insomma l’ennesima prestazione di alto livello da parte di un ragazzo che meriterebbe le luci di palcoscenici più prestigiosi. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni