Cerca

REGIONALI

Ruotolo e la sua Pro Calcio: "C'é una grande unione"

Il tecnico castellano fa il punto della situazione dopo l'emergenza Coronavirus

27 Marzo 2020

Ruotolo e la sua Pro Calcio: "C'é una grande unione"

Giuseppe Ruotolo e la Pro Calcio CecchinImage titlea distanti... ma vicini. I ragazzi dell'Under 16 castellana sono stati costretti a fermarsi come tutti, tuttavia hanno ben compreso la situazione: "Si sono mostrati molto maturi - conferma Ruotolo - Abbiamo cambiato tutti il modo di vivere in questo periodo, è inevitabile e necessario. Bisogna adeguarsi per far sì che questi attimi passino il più velocemente possibile". Il calcio in questi casi però può aiutare: "Con i ragazzi ci sentiamo almeno due volte a settimana quindi il gruppo che si è creato è molto unito. Ognuno di loro ha un programma di lavoro che possono eseguire in casa tenendosi allenati ma in questo modo, soprattutto, posso svagarsi un po'. Vederli così tanto uniti però mi rende davvero orgoglioso. Si dall'inizio della stagione i ragazzi hanno mostrato grande disponibilità a me e tutto lo staff". Passando alla stagione, Ruotolo ha le idee chiare: "Quest'annata rimarrà dentro di me. Al di là della cavalcata in campionato ho visto tanta applicazione in allenamento, dove ogni ragazzi ha sempre dato il massimo. Mi resterà ogni singolo momento e l'umiltà mantenuto in ogni momento. Magari qualche volta abbiamo sbagliato, ma l'errore fa parte del percorso di crescita. Il match più bello? Probabilmente la vittoria in trasferta sul Frascati mi ha riempito ancor più di gioia ed orgoglio per quanto di buono hanno dimostrato i ragazzi. Speriamo di tornare a vivere queste emozioni, il campo ci manca, è una passione incredibile. Lo sport fa bene al corpo ma anche alla mente e al cuore".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE