Cerca

L'intervista

Spes Artiglio, Migani: "Soddisfatto della nostra gara"

Il tecnico del team di via Boemondo commenta la prestazione della squadra con la Viterbese, all'esordio stagionale

26 Ottobre 2020

Spes Artiglio, Migani: "Soddisfatto della nostra gara"

Ivan Migani

Esordio più che positivo per la Spes Artiglio che questo sabato è partita subito con il sorriso, sconfiggendo per 3-2 la Viterbese fra le mura amiche. Ne abbiamo parlato con il tecnico Ivan Migani, a cominciare dalle impressioni sulla sua nuova squadra. "Ho scelto di venire qui per il legame che, non solo dal punto di vista tecnico ma anche umano, con il direttore Maragliulo. Il gruppo? Per il 70% è composto da ragazzi che facevano i Regionali, con tanta voglia di riscatto dopo stagioni poco felici. Sono arrivati degli innesti, ma c'è comunque tanto da lavorare, bisogna maturare: il salto da compiere è notevole. Ma con l'impegno, la voglia e la determinazione si può fare bene, raggiungendo anche qualcosa di più rispetto alle iniziali aspettative. Questo per la Spes è un anno zero, la società vuole recuperare le categorie d'Elite, proteggere quelle che ha, alzare insomma il livello di spessore. Nonostante le avversità del Covid vogliamo lottare tutti insieme per crescere come club oltre che come singolo gruppo squadra". Sulla partita con la Viterbese, esordio stagionale: "Ci siamo arrivati non al meglio della nostra condizione, avevamo qualche assenza. Abbiamo lavorato bene sotto l'aspetto mentale però e lo si è visto poi in partita. Nei primi sedici minuti abbiamo costruito due buone occasioni da rete, siamo partiti subito bene. Poi abbiamo sofferto un calo mentale, andando sotto. All'intervallo ho comunque fatto i complimenti ai ragazzi, ero convinto che fosse stato solo un momento e che avremmo potuto dire veramente la nostra al rientro in campo. L'approccio a inizio ripresa non è stato giusto, eppure, siamo riusciti a pareggiare. La Viterbese ha rimontato allora su un rigore per me molto dubbio ed è stato proprio in quel momento che i miei ragazzi hanno tirato fuori tutto quel che avevano: la determinazione, la voglia di fare risultato. Abbiamo dato tutto e siamo riusciti a ribaltare tutto sul 3-2. Una gara molto difficile, la Viterbese è stata un avversaria capace di sfruttare i nostri errori: noi dobbiamo ancora migliorare in alcune situazioni tattiche e sulle scelte prese. Nel complesso però posso essere soddisfatto di questa prestazione, vista anche la frammentarietà del campionato, non è semplice essere impeccabili".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE