Cerca

L'intervista

Isola Liri, Penna: "Contenti per questa vittoria"

Il nuovo tecnico della neopromossa ciociara commenta la prima gara con i suoi ragazzi: si tratta del terzo risultato utile di fila

28 Ottobre 2020

Isola Liri, Penna: "Contenti per questa vittoria"

Maurizio Penna

Mister Nico Lucente è stato costretto a fare un passo indietro per motivi lavorativi, ma l'Isola Liri non ha subìto per questo un contraccolpo: all'esordio in panchina di mister Maurizio Penna è arrivata infatti una bella vittoria per la neopromossa contro la Pro Calcio Tor Sapienza, sconfitta per 2-1. Ne abbiamo parlato con il nuovo tecnico che, dopo esperienze importanti con il Frosinone e l'Accademia Frosinone (molti dei suoi ex allievi sono al momento in giro per l'Italia con squadre professionistiche) è approdato all'Isola Liri. "Il mio arrivo qui è stata una scelta soprattutto legata a motivi sentimentali visto che ho due nipoti che giocano nell'under 15 dove collaboro e nell'under 17. Conosco tutti, a partire dal Presidente che ringrazio per la stima e per l'accoglienza calorosa estesa a tutta la dirigenza. Per il lavoro svolto è presto per dare giudizi e forse egoisticamente parlando può essere vantaggioso questo stop per poter dare la mia impronta". Sulla partita con la Pro Calcio: "Penso che si siano confrontate due squadre dello stesso valore anche se con caratteristiche diverse e disposte in campo con moduli diversi. La partenza è stata sicuramente a nostro favore con un atteggiamento giusto, propositivo. Azioni veloci ben giocate che hanno portato la squadra in vantaggio e con occasioni per il raddoppio. Visto che non riuscivano a fraseggiare i ragazzi del Tor Sapienza hanno provato con lanci lunghi a metterci in difficoltà e mettendo a nudo alcuni aspetti su cui dobbiamo lavorare, come i cross e le palle inattive. Non a caso gli avversari sono riusciti a pareggiare su calcio d'angolo e la partita si è messa alla pari anche nelle giocate. Si sblocca poi per noi su un calcio di punizione e dopo vari cambi da ambo le parti il gioco rallenta un po' e su una loro bella giocata purtroppo si sono procurati il calcio di rigore con l'espulsione del nostro difensore centrale. Fortunatamente il nostro portiere ha parato abilmente. Mancavano forse due minuti di recupero per finire la partita e loro si sono catapultati all'attacco ma per fortuna non sono riusciti a pareggiare i conti. In definitiva penso un pareggio sarebbe stato più giusto".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni