Cerca

l'intervista

Ostiamare, Castelletti: "Sarà un anno difficile"

Il tecnico biancoviola fa il punto: "Ho detto ai ragazzi di focalizzarsi su loro stessi e il loro lavoro"

29 Ottobre 2020

Ostiamare, Castelletti: "Sarà un anno difficile"

Castelletti, Ostiamare

Nell’ultimo turno l’Ostiamare di Castelletti ha battuto la Lupa Frascati 2-0, il tecnico si è detto molto contento della prestazione dei suoi, anche perché la partita non era affatto semplice: “Mi è piaciuto molto l’atteggiamento dei ragazzi, è stata una partita difficile ma l’hanno approcciata bene, abbiamo creato tanto nel primo tempo senza però riuscire a concretizzare, nella ripresa invece, forse anche grazie alla loro espulsione, abbiamo potuto sfruttare meglio gli spazi e la gara si è sbloccata, sono contento perché i ragazzi si impegnano molto, e con l’occasione gli rinnovo i complimenti che gli ho fatto a fine partita. Era complicata anche sul piano del gioco, perché il campo della Lupa è più stretto rispetto ai nostri standard, bisognava essere attenti sulle seconde palle e in fase di possesso dovevamo palleggiare bene, a differenza della prima partita, questa era più combattuta, ma i ragazzi sono stati bravi, non si sono distratti tra primo e secondo tempo e hanno conquistato i tre punti.” Mister castelletti è all’Ostiamare da gennaio, ha già visto la propria squadra fermarsi all’inizio della sua avventura sulla panchina biancoviola, ed ora, dopo otto mesi e sole due gare, arriva un altro stop: “Sarà un anno difficile, ne siamo consapevoli, ho detto ai ragazzi di focalizzarsi su loro stessi e il loro lavoro, ogni singolo allenamento è importante, su tre partite siamo riusciti a giocarne due, alcune squadre non hanno avuto nemmeno questa fortuna, ora dovremo allenarci in maniera individuale, vivere giorno per giorno e farci trovare pronti, sono momenti delicati perché mantenere i ragazzi sull’attenti in circostanze simili non è facile, come ho detto a marzo, prima o poi si riprenderà, sfruttiamo questo tempo per ripassare alcuni aspetti tattici e prepararci al meglio”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni