Cerca

Provinciali

Real Aurelio, parla Faini: "Gruppo fantastico e maturo"

Le parole del tecnico dei 2005 sulla squadra e sullo stop dei campionati

20 Novembre 2020

Real Aurelio, parla Faini: "Gruppo fantastico e maturo"

Real Aurelio Under 16

"La situazione è particolare e surreale per tutti, dobbiamo stringere i denti e sperare che il tutto passi il prima possibile" esordisce Riccardo Faini, tecnico dell'Under 16 del Real Aurelio. Lo stop dei campionati e il momento di grande incertezza che stiamo vivendo stanno suscitando opinioni diverse negli addetti, tra cui proprio l'allenatore dei 2005 del Real Aurelio, il quale ci ha raccontato così le sue sensazioni: "Giustamente ci siamo fermati visto quello che sta accadendo al di fuori del calcio, il problema è gestire comunque i ragazzi per via delle mancanze delle partite, mancano a me le gare, figuriamoci a loro. Fortunatamente ho un gruppo fantastico, composto da tutti giocatori propensi all'allenamento e che stanno dimostrando una maturità unica. E' il primo anno che alleno questo gruppo, ho trovato tutti molto preparati sotto il punto di vista tecnica e tattico. La scorsa stagione hanno conquistato la categoria dei Regionali in Under 15, quest'anno abbiamo preso dei ragazzi importanti da squadre di zona in modo da cercare di bissare quel traguardo. I nuovi si sono subito integrati, facendo amicizia e mettendosi a disposizione della squadra. Per il momento cerchiamo di divertirci il più possibile, in modo da non far pesare ai ragazzi gli allenamenti: abbiamo ridotto le sedute da 3 a 2 volte a settimana, basandole su tiri in porta o situazioni simili, sempre comunque con il pallone tra i piedi. Suddividiamo il lavoro tramite 5-6 stazioni separate, così che siano in sicurezza e in linea con i protocolli. Per tutto questo devo ringraziare la società la quale è sempre vicina mettendoci a disposizione il necessario per allenarci. Lo stop? All'inizio non vedevo il motivo di fermare solo i campionati Provinciali differenziandoli dalle altre categorie, tuttavia dopo quello definitivo la situazione dei contagi non è migliorata per cui penso sia stato giusto fermare tutto. Voglio comunque restare ottimista, penso e spero si possa risolvere questo problema, magari già a partire dal nuovo anno".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni