Cerca

l'intervista

Ponte di Nona, Scardini: "Ragazzi fantastici nonostante l'anno perso"

Le considerazioni del tecnico del gruppo Under 16 biancorosso: "Qui un ambiente estremamente sereno, tranquillo e familiare"

27 Aprile 2021

Ponte di Nona Scardini

Ponte di Nona, il tecnico dell'Under 16 Dainele Scardini (Foto ©Muraro)

Daniele Scardini, allenatore della squadra Under 16 del Ponte di Nona, traccia un bilancio del lavoro svolto nellìultimo periodo, con un occhio al futuro.

Che tipo di problematiche dovute al Covid hai incontrato durante questo lungo periodo? "Inizialmente la più grossa difficoltà è stata riorganizzare l’allenamento cercando di rispettare i protocolli, che richiedevano distanziamento e quindi assenza totale di partite e simili. Devo dire però che con il prof ci siamo adattati velocemente, poi la problematica che è subentrata con il tempo è stata sicuramente la varietà della proposta ai ragazzi, queste regole limitano di molto le alternative".

Date le problematiche legate al Covid, avete dovuto impostare il lavoro in maniera diversa dal solito, per cui come avete operato ed organizzato il da farsi in un periodo così complicato? "Abbiamo cercato di mantenere una struttura di allenamento più simile possibile a quella impostata pre-limitazioni, cercando di lavorare molto sulle capacità tecniche dei ragazzi impostando per ogni attività una gara con punti individuali in palio, avendo così un tabellone che stiamo portando avanti da 5 mesi, il tutto per motivare i ragazzi. Che devo dire sono stati fantastici, si sono sempre allenati con costanza e impegno, nonostante stiano perdendo un’anno intero".

Come vi siete trovati nel Ponte Di Nona e con un occhio ad un futuro sicuramente migliore, cosa vi aspettate? "Devo dire che qui al Ponte Di Nona ho trovato un ambiente estremamente sereno, tranquillo e familiare, dove si può lavorare benissimo. L’obiettivo sarà quello di poter lavorare finalmente in una situazione normale con allenamenti liberi e partite settimanali cercando di fare il meglio per far migliorare i ragazzi il più possibile".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE