Cerca

memorial castelli

Suffer - Egidi! La Tor Tre Teste esulta e vola all'ultimo atto del torneo

Con un gol per tempo la formazione di Contaldo si impone sulla Vigor Perconti: in finale ci sarà la Romulea

17 Giugno 2021

Tor Tre Teste Contaldo

Riccardo Contaldo, tecnico della Tor Tre Teste (Foto ©Lori)

IV MEMORIAL GIORGIO CASTELLI
SEMIFINALE
TOR TRE TESTE - VIGOR PERCONTI 2-0
TOR TRE TESTE Salvati 6, Andriani 6.5 (25’st Martin 6), Azzinari 6.5, Sorrentino 6, Fraraccio 6, Zazza 6, D’Ezio 6.5 (31’st Dolciami 6), Giannetto 6.5 (35’st Saccone sv), Egidi 7 (20’st Ricceri 6), Tomassetti 6.5 (16’st Gucciardi 6), Suffer 7 (38’st Adduocchio sv) PANCHINA Macrì, Benedetti, Di Felice ALLENATORE Contaldo
VIGOR PERCONTI Fedeli 6, Vauperi 5.5, Duracci 5.5 (37’st Conte sv), Tognozzi 5.5, Castellani 5.5, De Franceschi 5.5, Bondi 6 (35’st Romano sv), Dianetti 6 , Silvestri 6, Malvestuto 5.5 (29’st Gionti 6), Vaccargiu 6 (35’st Di Stefano sv) PANCHINA Bastioni, Jipa, Vinci, Biferali ALLENATORE Mosciatti
MARCATORI Suffer 3'pt, Egidi 3'st
ARBITRO Pal di Roma 1, 6
NOTE Ammoniti Giannetto, Tomassetti, Sorrentino, Tognozzi, Silvestri Angoli 2-4 Fuorigioco 4-4 Rec. 1'pt - 5'st

Vittoria per 2-0 per la Nuova Tor Tre Teste contro la Vigor Perconti nella seconda semifinale del 4° Memorial Castelli. 1’ di gioco con i blaugrana pericolosi con un tiro dalla distanza di De Franceschi, conclusione del numero 6 che termina fuori. Dopo due minuti è però la Tor Tre Teste a portarsi in vantaggio con Suffer, che sfrutta una rimessa laterale sulla sinistra e sigla il gol che vale l’ 1-0. Al quarto d’ora di gioco Sorrentino controlla al volo e calcia dalla lunga distanza, sfera di gioco che viene neutralizzata dall’estremo difensore blaugrana. Al 25’ è sempre la Nuova Tor Tre Teste a rendersi pericolosa, con D’Ezio che sfrutta un pallone carambolato al volo per poi calciare di potenza dal limite dell’area di rigore, tiro che termina fuori alla sinistra di Fedeli. Sul finale del primo tempo Vigor Perconti che sfiora il pareggio con Vaccargiu, ma il tiro del numero 11 blaugrana sfiora di poco il palo. Si va negli spogliatoi con la Nuova Tor Tre Teste in vantaggio di una rete avendo creato più occasioni da gol rispetto agli avversari, Vigor Perconti che costruisce poco e si rende pericolosa con tiri da fuori. Secondo tempo che si infiamma già al 3’ di gioco con i rossoblu bravi a sfruttare una palla persa dagli avversari ed a innescare un contropiede, Suffer calcia ma il suo tiro viene respinto da Fedeli e da due passi, complice la ribattuta, Egidi ne approfitta per siglare il 2-0. Al 20’ la Vigor Perconti tenta di accorciare le distanze con il mancino a rientrare di Vauperi , ma il tiro del difensore blaugrana è impreciso. Al 23’ la Nuova Tor Teste sfrutta di nuovo un’imprecisione in mezzo al campo della Vigor per agire in contropiede con Azzinari, grande azione del numero 3 che lungo la fascia destra scatta e mette in mezzo un pallone d’oro che Andriani spreca incredibilmente da due passi a portiere battuto. Occasione clamorosa divorata dalla formazione di mister Contaldo che avrebbe chiuso definitivamente i conti del match. I restanti 20 minuti entrambe le formazioni creano poco complice la stanchezza, mister Mosciatti tenta di scuotere i suoi inserendo diverse forze fresche dalla sua panchina. Al 42’ ci prova il neo entrato Romano, ma il tiro del numero 16 è alto sopra la traversa. Direttore di gara che concede 5 minuti di recupero per poi fischiare la fine della gara con nessuna azione degna di nota da entambe le parti. La Nuova Tor Teste vince 2-0 ed accede alla finale dove incontrerà la Romulea, per la Vigor Perconti il 4° memorial Castelli termina in semifinale dopo aver superato la fase a gironi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE