Cerca

coppa provincia

Sporting San Cesareo, che rimonta: Tivoli sconfitta, è finale!

La formazione di Pieri ribalta l'iniziale vantaggio ospite di Poggi nella ripresa: decisive le reti segnate da Venturini e Sorrenti

23 Giugno 2021

U16 Sporting San Cesareo

La festa dello Sporting San Cesareo con il presidente Porretta a fine gara (Foto ©GazReg)

UNDER 16
SEMIFINALE
SPORTING SAN CESAREO - TIVOLI 2-1
SPORTING SAN CESAREO Faraone, Mehillaj, Sanna, Venturini, Duca, Scacco, Caiazza, Sorrenti, Boccarini, Ndoj, Spurio Polini PANCHINA Bianco, Boccia, Stirpe, Vinella, Salerno, Cappellini, Foresta, Franciosi, D’Anto ALLENATORE Pieri
TIVOLI Innocenti, Monaco, Melchiorre, Poggi, Floridia, Cecere, Paoloni, Minorenti, Ziantoni, Venzelini, Borghi PANCHINA D’Andrea, Orfei, Marcelli, Pichetti ALLENATORE Pichetti
MARCATORI Poggi 16’pt rig. (T), Venturini 10’st (S), Sorrenti 27’st (S)
ARBITRO Parenti di Aprilia

Lo Sporting San Cesareo tira fuori dal cilindro una gran reazione di carattere e sconfigge in rimonta in casa la Tivoli, guadagnandosi l'accesso alla finalissima, dove affronterà la CHC. Primo tempo tirato al Pera, con poche occasioni da gol: le due squadre sono contratte e si studiano, la paura di perdere c'è e quindi serve tempo per prendere le misure all'avversario. Gara che comunque verso il quarto d'or si sblocca: fallo in area di Venturini ai danni di un giocatore tiburtino, per l'arbitro è rigore e dal dischetto Poggi non sbaglia portando in vantaggio gli ospiti. Gioco che, anche con il nuovo parziale, rimane comunque spezzettato nel corso della prima frazione: i padroni di casa reagiscono e si riversano in avanti, non riuscendo tuttavia a concretizzare una volta giunti sulla trequarti rivale. Nella ripresa, però, tutt'altra musica. Il San Cesareo alza il baricentro ed attacca con decisione alla ricerca del pareggio. Subito un paio di nitide occasioni, che però Duca non sfrutta concludendo alto da ottimo posizione, prima sul traversone di Franciosi e poco dopo su quello di Caiazza. Al 10' ecco che lo sforzo offensivo dei locali viene premiato con la rete dell'1-1: calcio d'angolo e deviazione vincente sotto misura di ginocchio di Venturini, che si riscatta così nel migliore dei modi. La Tivoli non ci sta e risponde a tono, sfiorando la rete con i tentativi di Borghi e Cecere; ma lo Sporting è in partita e al 27' completa la rimonta portandosi in vantaggio: sale in cattedra Sorrenti, che insacca una vera e propria perla con un pregevole tiro di controbalzo dai 25 metri che s'infila all'incrocio dei pali. Nell'ultima porzione di gara gioco di nuovo frammentato: la Tivoli cerca di attaccare ma lo fa in maniera confusa, il San Cesareo cerca di pungere in contropiede e controlla, riuscendo alla fine a centrare l'obiettivo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE