Cerca

L'Intervista

Ladispoli, Micheli: "I ragazzi mi sono piaciuti sotto l'aspetto caratteriale"

Il tecnico rossoblù parla del successo all'esordio sulla Viterbese, del prossimo impegno con l'Atletico 2000 e degli obiettivi stagionali

07 Ottobre 2021

Michele MIcheli, tecnico del Ladispoli

Michele MIcheli, tecnico del Ladispoli

Lo scorso weekend è cominciato il campionato Under 16 ed a tal proposito abbiamo intervistato Michele Micheli, allenatore de Ladispoli, che ci fa il punto sulle prime sensazioni a stagione appena iniziata con una splendida vittoria contro la Viterbese per 3-2: "Bene per quel che riguarda l’aspetto caratteriale dei ragazzi ma c’è ancora da migliorare sia sul piano fisico che su quello organizzativo". Soddisfatto a metà e molto deciso per il prosieguo della stagione: così possiamo sintetizzare l’atteggiamento di Micheli dopo la prima partita che li ha visti uscire vittoriosi. Neanche il tempo di gustarsi i tre punti, però, che già bisogna ritornare in campo contro l’Atletico 2000, avversario di notevole valore che ha cominciato la stagione con una sconfitta: "Sono tutte finali e si preparano come tali. Il campionato è lungo, difficile e dobbiamo farci trovare sempre pronti. Nulla ci sarà regalato". L’obiettivo, però, è chiaro: "Bisogna tenere la categoria; poi, tutto quello che verrà di più, sarà tanto di guadagnato e lo valuteremo passo dopo passo con la dirigenza. La società è serena e lascia lavorare senza pressioni". Infine e per chiudere, una battuta sulle aspettative personali per questa stagione: "Non mi aspetto niente e sono appagato da quello che faccio in quanto ho la fortuna di continuare a lavorare con i ragazzi ed a coordinare lavoro e divertimento. Forse mi aspettavo di più in passato dal panorama calcistico in generale; nonostante questo, però, sono molto contento del mio lavoro".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni