Cerca

L'Intervista

Civitavecchia, parola a Rocchetti: "Vittoria ampia, non me l’aspettavo"

Il tecnico nerazzurro parla del primo successo in campionato arrivato sul campo del Circolo Canottieri Roma e del prossimo impegno con il Tirreno Sansa

13 Ottobre 2021

Andrea Rocchetti, tecnico del Civitavecchia (Foto ©GazReg)

Andrea Rocchetti, tecnico del Civitavecchia (Foto ©GazReg)

Il Civitavecchia di Andrea Rocchetti sabato ha vinto la prima partita in campionato, imponendosi per 0-4 contro il Circolo Canottieri Roma grazie alle reti di Di Riso e Mellini nel primo tempo e di Colilli e Capelli nelle ripresa. "Abbiamo fatto un’ottima prestazione, ci tengo a fare i complimenti ai miei ragazzi che hanno reagito bene alla sconfitta immeritata della prima giornata contro l’Ottavia. Ero sicuro che ci saremmo riscattati, perché ho visto che dalla sconfitta la mia squadra ne hanno tratto beneficio, ma sinceramente non me l’aspettavo una vittoria così ampia. Abbiamo segnato al 20’ e dopo dieci minuti abbiamo raddoppiato, mettendo in discesa la partita, poi bravi nel secondo tempo a continuare a fare il nostro gioco ed a non distrarci, segnando addirittura il terzo e quarto gol. Credo molto nel lavoro, sono sicuro che l’impegno messo durante la settimana, darà i suoi frutti". Il mister nerazzurro si proietta poi verso la prossima sfida interna contro il Tirreno Sansa, ancora imbattuto e che viene dal pareggio 1-1 con la Pro Calcio Tor Sapienza: "Sarà una partita sicuramente difficile, non esistono secondo me partite facili in questo campionato, ma se entriamo in campo col giusto piglio, possiamo fare risultato con chiunque. Siamo nuovi nella categoria Elite, l’obiettivo primario resta comunque riuscire a mantenere la categoria, poi, una volta centrato, arrivare il più in alto possibile".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE