Cerca

L'Intervista

Montespaccato, Calcagni: "Sono fiducioso, daremo tutto per salvarci"

Il tecnico azzurro parla del gruppo a sua disposizione, delle prime uscite dei suoi e del prossimo impegno con l'Agora Latina

27 Ottobre 2021

Marco Calcagni, tecnico del Montespaccato Savoia (Foto ©Conti)

Marco Calcagni, tecnico del Montespaccato Savoia (Foto ©Conti)

Il Montespaccato Savoia è ancora a secco dopo quattro giornate, ma il mister Marco Calcagni è fiducioso e spera che i primi punti possano arrivare già nel prossimo turno, in casa contro l’Agora Latina: "Sapevamo che sarebbe stato un campionato difficile, siamo attrezzati per competere in un campionato regionale e non per l'Elite. La società fece richiesta per questa categoria, ma per parecchio tempo non ricevette risposta, quindi eravamo con il pensiero di affrontare un campionato regionale e competere per le zone alte. A pochi giorni dall’inizio, ci hanno comunicato che avremmo fatto l'Elite, mandando un pò in aria i nostri piani. Ci siamo ritrovati a competere in un campionato molto difficile, nel quale non siamo attrezzati". Le prime uscite, nonostante i risultati negativi, hanno comunque fornito anche dei buoni segnali in vista del prosieguo del campionato: "Sono comunque soddisfatto delle prime uscite, anche se non abbiamo fatto punti. Meritavamo qualcosa in più. Soprattutto contro il Carso nella seconda giornata, potevamo, secondo me, portare a casa anche i tre punti. Ce la siamo giocata anche contro Urbetevere ed Ostiamare, perdendo sempre di misura, mentre nell’ultima partita contro la Tor Tre Teste non c’è stata storia. Loro sono veramente forti, potrebbero competere con i professionisti. Sono fiducioso, i ragazzi stanno dando l’anima e ce la stanno mettendo tutta. L’occasione per vincere può capitare domenica contro l’Agora Latina, una squadra che è del nostro stesso livello. Sappiamo che sarà un campionato di sofferenza ma ce la metteremo tutta per salvarci".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE