Cerca

L'intervista

Polisportiva Carso, Rossi: "Partenza ottima, i ragazzi mi stanno sorpendendo"

Il tecnico pontino spiega il perché è stato rinviato il match con il Grifone e fa un primo bilancio su questo inizio di stagione

17 Novembre 2021

Alessandro Rossi

Alessandro Rossi, allenatore della Polisportiva Carso (Foto ©Cassoni)

Nell’ultimo turno il match della Polisportiva Carso è stato rinviato, in quanto sei ragazzi sono entrati in contatto con una persona positiva al Covid e sono stati costretti ad effettuare la quarantena. I calciatori, come conferma mister Alessandro Rossi, non hanno contratto il virus e, salvo colpi di scena, saranno disponibili per la partita, di sabato, contro l’Ostiamare. “Eravamo pronti per giocare, ma due giorni prima della sfida con il Grifone ci è arrivata la notizia che i ragazzi avrebbero dovuto rispettare l’isolamento. Fortunatamente tutti e sei hanno recuperato e saranno disponibili per la partita con l’Ostiamare. Questi rientri ci stanno permettendo di preparare al meglio il match che non sarà per niente facile. Loro sono una squadra fisica, con ottime individualità, ma giocando come sappiamo potremmo metterli in difficoltà”. Il Carso, nonostante nonostante la partita in meno, si trova a metà classifica, non troppo distante dalla zona play off. Il quarto posto occupato dal Fondi, infatti, dista appena 4 lunghezze. “Questa squadra – continua Rossi – mi sta sorprendendo in positivo, non mi aspettavo una partenza del genere. I ragazzi hanno una buona attitudine al lavoro e si stanno sacrificando molto. Quando dai il 100% durante gli allenamenti i risultati arrivano. Sono orgoglioso dei miei ragazzi”. Infine, il tecnico ha parlato anche degli obiettivi stagionali. “L’intento principale è quello mantenere la categoria e, cosa ancor più importante, è far crescere i giovani e proiettarli al professionismo. Una volta che avremo ottenuto la salvezza, possiamo pensare a qualcosa in più. Non ci precludiamo nulla”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE